Grigor Dimitrov: "Roger Federer è stato il tennista più duro che ho affrontato"

Grandi rivelazioni del bulgaro a Miami in conferenza stampa

by Luca Ferrante
SHARE
Grigor Dimitrov: "Roger Federer è stato il tennista più duro che ho affrontato"
© Elsa/Getty Images

"Il giocatore più duro che abbia mai affrontato nel suo periodo migliore è stato Roger Federer. È stato molto divertente in realtà. Ricordo alcune volte, anche a Wimbledon, in cui avrei voluto scavare una buca e scomparire.

In seguito, non ho provato quel sentimento contro nessuno. Probabilmente è il tennista con cui ho sofferto di più". La grande rivelazione è di Grigor Dimitrov durante la conferenza stampa tenuta a seguito della finale del Miami Open, persa in modo piuttosto netto da uno scatenato Jannik Sinner.

Il tennista bulgaro si è voluto (giustamente) soffermare sugli aspetti positivi al termine di un torneo in cui ha espresso un livello di tennis altissimo e su cui deve ritenersi soddisfatto. Resterà il rammarico per un'occasione mancata, che poteva essere sfruttata se sul suo cammino non si fosse trovato un giocatore così ispirato e dominante.

Le parole di Dimitrov

Il 32enne ha raggiunto l'importante traguardo del ritorno in top 10: "Tutte queste vittorie negli ultimi 7-8 mesi sono il motivo per cui sono tornato. È una cosa che mi rende molto felice. Ma per me adesso inizia a essere ancora più interessante trovare un modo per rendere le cose difficili a qualcuno di questi giovani.

Ho giocato contro così tante generazioni diverse e mi sento sempre come se dovessi adattarmi o imparare qualcosa dagli altri" ha dichiarato. Poi ha voluto sottolineare alcuni fattori per lui importantissimi: "Cerco di mettermi nella situazione migliore per vincere, ma anche per godermi il viaggio.

Sei il critico di te stesso, il tuo migliore amico, il tuo insegnante a volte. Voglio anche ringraziare me stesso per il lavoro che ho svolto, per la disciplina, le ore dure, il dolore, per tutto quello che attraversiamo e che non si vede.

Bisogna anche riconoscerlo, apprezzarlo. È qualcosa che ti rende una persona migliore. Mia madre mi diceva sempre che prima di essere un grande campione bisogna essere una grande persona. È qualcosa su cui mi sono sempre concentrato fin da quando ero bambino".

Grigor Dimitrov Roger Federer
SHARE