Younes El Aynaoui: "GOAT? Novak Djokovic continua a vincere, ma Federer e Nadal... "



by NICOLA PENTA

Younes El Aynaoui: "GOAT? Novak Djokovic continua a vincere, ma Federer e Nadal... "
© Julian Finney/Getty Images

I recenti successi raggiunti dal tennista serbo Novak Djokovic hanno riaperto la discussione inerente il più grande tennista di sempre; i soggetti interessati tra gli addetti ai lavori e fan sono quelli del tennista di Belgrado, lo spagnolo Rafael Nadal e lo svizzero Roger Federer.

Djokovic quest’anno ha superato lo spagnolo come tennista con più titoli Slam vinti portandosi a quota 24 (Nadal è fermo a 22, ndr.) e la leggenda svizzera in merito ai titoli delle Nitto ATP Finals con quelle vinte a Torino contro il tennista italiano Jannik Sinner (Djokovic ha vinto per la settima volta il Torneo dei Maestri superando lo svizzero che vanta 6 successi, ndr.).

Inoltre, Nole ha concluso per l’ottava volta in carriera in vetta alla classifica mondiale guidando la classifica che vede al secondo posto Pete Sampras a quota 6 e al terzo posto il tennista di Manacor pluricampione Slam e lo svizzero di Basilea con uno score di 5; Djokovic è primo anche nel conteggio di settimane in cima al ranking ATP a quota 400 seguito da Federer con 310 di cui 237 consecutive ( il serbo è riuscito solo per 122 settimane di fila ad essere il numero 1).

Younes El Aynaoui esprime il suo pensiero: "Ai miei tempi avevamo tanti momenti in cui non giocavamo e nemmeno ci allenavamo."

L’ex tennista marocchino Younes El Aynaoui, attuale coach del tennista Hugo Gaston e che vanta un best ranking come numero 14 della classifica mondiale raggiunto nel 2003, si è espresso riguardo l’impatto dei Big 3 e il cambio generazionale tra la sua epoca e quella contemporanea.

“Certo, veniamo da 20 anni in cui tre giocatori si sono spartiti praticamente tutti gli Slam, quindi è tutto più difficile. Attualmente la top 10 è più accessibile, non ci sono giocatori intoccabili come Chang, Courier o Ivanisevic.

Oggi la top 10 si muove molto di più, i giocatori giocano anche molto di più, difficilmente riposano ogni settimana. Ai miei tempi avevamo tanti momenti in cui non giocavamo e nemmeno ci allenavamo, ora questo non esiste più" , ha spiegato El Aynaoui in un'intervista esclusiva rilasciata a Punto de Break.

"GOAT? Sulla carta Novak sta facendo sempre più la differenza, continua ad aggiungere e aggiungere titoli. Poi bisognerebbe valutare anche il comportamento e la persona, in questo senso per me Rafa e Roger sono sopra. È un'opinione personale" .

Novak Djokovic