Roger Federer non è d’accordo con Djokovic: "Alcaraz? Non mi piacciono i paragoni"

La leggenda svizzera ha parlato dei continui paragoni tra Alcaraz e i Big 3

by Antonio Frappola
SHARE
Roger Federer non è d’accordo con Djokovic: "Alcaraz? Non mi piacciono i paragoni"
© Lintao Zhang/Getty Images

“Qualcuno nell'ultimo anno ha detto che nel suo gioco ci sono alcuni elementi di Roger Federer, di Rafael Nadal e di me stesso. Sono d'accordo con questo. Anzi, dico che sostanzialmente riassume il meglio di noi tre. Ha questa mentalità da combattente e capacità difensive che mi ricordano molto Rafa.

Ha questa capacità di scivolare e di giocare il rovescio che mi ricordano un po' il mio modo di giocare” . Novak Djokovic, dopo aver perso la finale di Wimbledon, ha reso omaggio a Carlos Alcaraz in conferenza stampa.

Il campione serbo ha espresso il suo pensiero sui continui paragoni tra lo spagnolo e i Big 3 e ha incoronato il fenomeno di Murcia attraverso queste dichiarazioni.

Federer su Alcaraz: "Non mi piacciono i paragoni"

Anche Roger Federer, presente la scorsa settimana a Shanghai( ha assistito anche alla finale, ndr) ha speso parole di grande ammirazione nei confronti di Alcaraz.

La leggenda svizzera, però, crede che ogni giocatore abbia la sua personalità e non sia giusto effettuare questo tipo di paragoni. Al podcast dell’ATP, Federer ha spiegato: “Ricorda un po’ lo stile di Rafa.

Può giocare il drop shot e lo slice da fondo campo come lui. Possiede alcune capacità difensive che riscontri anche in Djokovic, ma Novak è ovviamente a un livello superiore perché lo fa da molti anni.

Quella difesa è sostanzialmente impossibile da superare, ma se Carlos continua così ha il potenziale per migliorare ulteriormente. È importante restare lontano dagli infortuni. Non è giusto dire che sia un nostro mix: Carlos è Carlos, così come Novak è Novak e Rafa è Rafa.

Non mi piacciono i paragoni. Alcaraz è fantastico. È incredibile quello che ha ottenuto nonostante la giovane età. Vincere in finale a Wimbledon contro Djokovic non è uno scherzo. Naturalmente, guardando me, Novak, Rafa e Andy Murray, le persone si aspettano che i tennisti della nuova generazione giochino il loro miglior tennis ogni settimana.

Ma è difficile raggiungere questo status. Penso che Alcaraz abbia fatto del suo meglio finora. Ha un grande futuro” .

Roger Federer Alcaraz
SHARE