Roger Federer scherza sull'eliminazione di Carlos Alcaraz a Shanghai: ecco il motivo

Secondo giorno per il campione svizzero al Master 1000 cinese

by Luca Ferrante
SHARE
Roger Federer scherza sull'eliminazione di Carlos Alcaraz a Shanghai: ecco il motivo
© Lintao Zhang/Getty Images

Un'altra giornata da protagonista per Roger Federer nel Master 1000 di Shanghai. Il campione svizzero assisterà anche alle semifinali del torneo cinese e continua a condividere dei bellissimi momenti con i numerosi fan accorsi per osservare le fasi conclusive della competizione.

In un video pubblicato su Twitter dagli organizzatori, il 42enne di Basilea ha fatto un giro negli impianti della Qizhong Forest Sports City Arena: come una speciale guida, il vincitore di 20 titoli del Grande Slam ha mostrato a tutti gli interni di tutta la struttura, oltre a salutare i tifosi firmando anche degli autografi.

Nel corso del tour Re Roger ha incontrato Andrey Rublev, che è rimasto colpito dalla presenza dell'ex tennista nella giornata di venerdì durante il suo match di quarti di finale contro il francese Ugo Humbert.

Federer ha rivelato un aneddoto particolare per questa edizione dell'Atp di Shanghai: "Ho sentito che Carlos Alcaraz quest'anno sarebbe rimasto nel mio spogliatoio" è la curiosità lanciata dallo svizzero, che poi ha scherzato sull'eliminazione dello spagnolo: "Dato che non c'è più, l'ho riavuto.

Mi dispiace che lui non sia più qui, ma sono felice di riavere il mio spogliatoio" ha dichiarato con un grande sorriso stampato sul volto.

Federer smentisce ogni possibilità di ritorno

Il 42enne nativo di Basilea è stato protagonista di uno scambio di battute venerdì al centro del campo con il talento cinese Zhizhen Zhang e la leggenda del tennis cinese Na Li: "Sono un giocatore felice di essersi ritirato.

Non ci sarà un ritorno. Mi sono divertito molto nel circuito, ho raggiunto il limite e mi sono spremuto fino all'ultima goccia. Non avevo più niente da dare. Adesso solo un super tifoso come tutti voi. Mi mancano quei momenti, ma adesso è iniziato un nuovo capitolo. L'ultimo anno è stato stupendo. Meno tennis, ma più tennis con i miei figli".

Roger Federer Carlos Alcaraz
SHARE