'Ho iniziato a giocare grazie a lui': Coric rende omaggio a Roger Federer

Federer ha annunciato il suo ritiro dal tennis il mese scorso

by Simone Brugnoli
SHARE
'Ho iniziato a giocare grazie a lui': Coric rende omaggio a Roger Federer

Roger Federer ha annunciato il suo ritiro dal tennis il mese scorso e ha giocato la sua ultima partita alla Laver Cup. Lo svizzero ha unito le forze con il suo grande amico ed ormai ex rivale Rafael Nadal alla O2 Arena di Londra, ma i due sono stati sconfitti dagli americani Frances Tiafoe e Jack Sock.

Quando il Re ha annunciato la sua decisione di appendere la racchetta al chiodo, i social sono letteralmente esplosi e sono giunte reazioni da ogni angolo del mondo. Non si è trattato di un fulmine a ciel sereno, visto il grave infortunio al ginocchio che ha condizionato il Maestro nell’ultima parte della sua carriera.

Il 20 volte campione Slam aveva provato un timido rientro l’anno scorso, raccogliendo nove vittorie e quattro sconfitte. Tutti speravano in un ultimo giro di giostra nel 2023, ma il fisico ha inviato segnali chiari a Roger negli ultimi mesi.

Ospite nell’ultima edizione di ‘ATP Tennis Radio’, Borna Coric ha rivelato che Federer è uno dei motivi per cui ha iniziato a giocare a tennis.

Coric rende omaggio a Federer

“Da piccolo amavo guardare Roger Federer, Goran Ivanisevic e Mario Ancic, che erano i miei grandi idoli.

Ho iniziato a giocare a tennis grazie a loro” – ha confessato Coric, vincitore del Masters 1000 di Cincinnati quest’anno. “Ho sempre avuto un debole per Roger e sognavo di poter giocare contro di lui un giorno.

Ricordo di aver visto tantissimi match tra lui e Rafael Nadal insieme a mio padre, sognando di affrontarli prima o poi” – ha aggiunto. Borna ha vinto il suo primo ATP 500 ad Halle nel 2018, battendo proprio Federer in finale.

“Quello è stato il torneo più speciale di tutta la mia vita, perché non avevo un bilancio positivo sull’erba fino a quel momento. Non avevo grandi aspettative, mi sarebbe bastato superare uno o due turni.

Il mio livello è cresciuto con il passare dei giorni e mi sono guadagnato la chance di sfidare Roger per il titolo. Ho sfoderato una magnifica prestazione contro il mio idolo. È un ricordo che porterò sempre dentro di me” – ha detto il croato. Photo credit: Getty Images

Roger Federer
SHARE