"Non me l'aspettavo...": Roger Federer torna sul match di addio in Laver Cup



by   |  LETTURE 4032

"Non me l'aspettavo...": Roger Federer torna sul match di addio in Laver Cup

La notizia del suo ritiro e il suo ultimo match disputato venerdì scorso ha scosso tutti gli appassionati e vederlo a bordo campo durante la Laver Cup fa quasi rabbrividire. Roger Federer, una delle più grandi o forse la più grande leggenda vivente di questo sport, ha definitivamente detto addio al tennis e non disputerà più match nel circuito.

Il 41enne svizzero è ancora però a seguire i suoi compagni nel Team Europe nella Laver Cup, competizione che vive la sua quinta edizione. Federer ha parlato con i colleghi di Eurosport ed è tornato sul suo addio, di venerdì scorso.

Ecco le sue parole: "Sono stato davvero molto emotivo, più di quanto mi aspettavo realmente. Prima l'avevo accettato, poi però l'atmosfera e la musica hanno cambiato tutto, qui è tutto così bello.

Mi sono detto che sono felice, non sono triste. Alla fine ho avuto una carriera meravigliosa, sono in salute e dire addio qui è stato meravigliosa. Ho esaudito e realizzato al massimo il mio sogno di essere appieno un tennista".

Le ultime su Roger Federer

Solo qualche settimana fa Roger Federer aveva salutato il mondo del tennis con una lettera, una bellissima lettera dove ha salutato i suoi fan e tutti coloro che possiamo reputare come la sua famiglia.

Ecco le sue parole: Roger Federer ha annunciato il proprio ritiro dal tennis. Per farlo, ha deciso di pubblicare un video in cui spiega le ragioni della sua decisione: a seguire il video, il post social dove è presente la lettera integrale che lo svizzero ha voluto scrivere.

"Alla mia famiglia del tennis e non solo. Di tutti i doni che il tennis mi ha regalato in questi anni, il più grande è, senza dubbio, è quello di avermi fatto conoscere le persone durante il percorso: i miei amici, i miei avversari e soprattutto i fan.

Oggi, voglio condividere delle novità con voi. Come tutti sanno, gli ultimi tre anni hanno rappresentato una sfida per me, sotto forma di infortuni. Ho lavorato tanto per tornare, ma il mio corpo mi ha mandato messaggi chiari.

Il tennis mi ha trattato meglio di quanto abbia mai sognato, ma devo riconoscere il momento in cui mettere fine alla mia carriera da professionista. La Laver Cup a Londra la prossima settimana sarà l’ultimo mio torneo Atp.Non parteciperò più ai Grande Slam o a tornei del tour.

Questa è stata una decisione dolceamara da prendere, perché mi mancherà tutto ciò che il mondo del tennis mi ha dato. Allo stesso tempo, c’è così tanto da celebrare". Photo Credit: Laver Cup account social