"Sono contento di averli con me": Federer si gode Nadal e gli altri prima dell'addio



by   |  LETTURE 2659

"Sono contento di averli con me": Federer si gode Nadal e gli altri prima dell'addio

Rafa Nadal è sbarcato a Londra con qualche giorno di ritardo rispetto al resto della squadra e si è unito al gruppone capitanato da Bjorn Borg in occasione di quella che sarà l'ultima avventura di Roger Federer in carriera in Laver Cup.

Proprio insieme ai compagni di una vita, amici e contemporanemanete rivali, il fenomeno svizzero è intervenuto in conferenza stampa - dopo quella in solitaria - per presentare la sfida al Team World di John McEnroe e per aggiungere nuovi elementi alle precedenti dichiarazioni.

Come confermato dagli organizzatori, che hanno stilato il programma di gioco, Federer chiuderà con un match in doppio e con Nadal la sua straordinaria carriera. Il sabato come ha già ampiamente spiegato lascerà invece spazio in singolare a Matteo Berrettini.

Federer, con Nadal l'ultimo match: "Questa situazione è diversa"

"Ho avuto alcuni momenti difficili nel passato, dove ero terribilmente nervoso prima di alcuni match. Questo però è completamente diverso.

Sono felicissimo di avere loro al mio fianco, il nostro team e il mio team, ma soprattutto non averli contro per il mio ultimo match. Ovviamente è sempre tanto speciale giocare con Rafa, la sensazione è diversa, andare in campo e avere l'opportunità di giocare con Rafa o Novak è inspiegabile.

Nel passato è stata un'esperienza fantastica. Ancora una volta sarà meraviglioso. Come ho già detto, farò del mio meglio in campo e mi godrò ogni momento" ha spiegato Federer in conferenza stampa con un pizzico di emozione.

Nadal e Federer chiuderanno quindi il programma del day-1 della quinta edizione della Laver Cup. I due hanno già iniziato a testare le condizioni della O2 Arena opposti in doppio a Djokovic e Murray, che sarà invece dopo Casper Ruud e Stefanos Tsitsipas il giocatore a disputare il primo incontro di singolare nella sessione serale.

Proprio alla vigilia del match più atteso di tutti, quello che sancirà la fine della carriera del fenomeno svizzero, un regalo per tutti gli spettatori presenti che hanno potuto assistere a una delle sessioni di allenamento più incredibili di sempre. Photo Credit: Getty Images