Il sogno diventa realtà. Roger Federer disputerà l'ultimo match in carriera con Nadal



by   |  LETTURE 5274

Il sogno diventa realtà. Roger Federer disputerà l'ultimo match in carriera con Nadal

Mancava praticamente solo la conferma. A spalleggiare Roger Federer nel doppio che sancirà il ritiro dal tennis giocato sarà Rafa Nadal, da poco sbarcato a Londra per la quinta edizione della Laver Cup. Amici, nemici, rivali e compagni di viaggio, avevano già disputato un match insieme proprio nella kermesse e avranno nuovamente la chance di presenziare uno accanto all'altro per un ultima volta.

Designato il programma del day-1 della competizione, con il match tra Casper Ruud e Jack Sock che inaugurerà la sessione diurna alle ore 13, le 14 in Italia. A seguire la sfida tra Stefanos Tsitsipas, il primo a sostenere una sessione di allenamento con Federer a Londra, contro Diego Schwartzman.

Che nonostante le condizioni fisiche non brillantissime ha comunque deciso di unirsi alla squadra capitanata da John McEnroe. Non ci sarà Novak Djokovic: seconda notizia per importanza dopo quella della presenza certa di Nadal e Federer in doppio.

Il primo match della sessione serale sarà infatti tra 'Sir' Andy Murray e Alex de Minaur. Programmata per le 19 locali, quindi le 20 in Italia. A seguire il match più atteso della settimana. L'ultimo della giornata.

Roger Federer e Rafa Nadal scenderanno in campo insieme per affrontare Jack Sock e Frances Tiafoe, freschissimo proprio dalla vittoria contro il fenomeno spagnolo agli Us Open. Si realizza quindi il sogno di tutti gli appassionati e di tutti gli addetti ai lavori.

Federer saluterà il tennis con Nadal al proprio fianco: difficile immaginare un epilogo migliore per il giocatore che più di tutti gli altri, vittorie o non vittorie, ha segnato in maniera indelebile la storia di questo sport negli ultimi vent'anni.

“Non sono nella condizione di giocare in singolare. Conosco i miei limiti. Non voglio complicare le cose in Laver Cup. Giocherò il doppio la prima giornata, poi tutti sono d’accordo, anche il capitano Bjorn Borg, che da sabato in singolare al mio posto ci sarà Matteo Berrettini.

L’obiettivo è giocare il doppio con Rafael Nadal, sarebbe fantastico, è stato un grande rivale” aveva spiegato Federer durante la sua ultima conferenza stampa da giocatore.