Hurkacz e il 'peso' dell'ultima sconfitta di Federer: "Spero mi perdonerete"



by   |  LETTURE 3410

Hurkacz e il 'peso' dell'ultima sconfitta di Federer: "Spero mi perdonerete"

Facciamo un passo indietro: è il 7 luglio del 2021 e Hubert Hurkacz sul Centre Court di Wimbledon rifila un nettissimo 6-3 6-3 6-0 a Roger Federer. Reduce dalla vittoria contro Lorenzo Sonego agli ottavi di finale. Nessuno avrebbe mai immaginato che quella sarebbe stata l'ultima in singolare del fenomeno svizzero, nessuno avrebbe mai potuto immaginare che non ci sarebbe stata ancora un'altra volta sui prati dei Championships.

Il venti volte campione Slam dirà addio al tennis giocato con un doppio in Laver Cup - presumibilmente con Nadal - salvo poi lasciare spazio nel 'Team Europe' a Matteo Berrettini questo weekend.

Federer: contro Hurkacz l'ultima sconfitta in carriera

Non è stato facile per Federer, che ha raccontato come l'ultimo set sui suoi prati sia stato sostanzialmente un incubo, ma neanche per il polacco.

Che nel corso di un'intervista rilasciata a 'La Gazzetta dello Sport' ha provato a raccontare l'altra faccia della medaglia con una certa timidezza. “Essere stato l’ultimo ad aver battuto Federer è una colpa che spero mi perdonerete.

Scherzi a parte, giocare contro di lui a Wimbledon, con gli spalti del Centre Court colmi è stato incredibile. Mi vengono ancora i brividi, comunque spero che nella mia carriera non verrò ricordato solo per questo“.

Buffo pensare anche che Federer non aveva mai subito un 'bagel' nella sua incredibile storia ai Championships. E che nel ruolino d “Alla fine non conta il punteggio, il secondo set lo ricordo come molto teso.

Poi il terzo è finito così. Ovviamente sappiamo tutti che Federer verrà ricordato per le sue imprese, non perché ha preso 6-0 da me“ ha raccontato con timidezza e gentilezza il polacco, che ha spiegato cosa Federer abbia rappresentato.

Diventare come lui è il sogno di tutti. Ma non ci saranno altri Roger Federer. Era il mio idolo quando ho iniziato, da bambino, ma imitarlo è impossibile" ha spiegato. Photo Credit: Getty Images