"Sarebbe la cosa più bella": Federer, con Nadal il doppio d'addio in Laver Cup



by PERRI GIORGIO

"Sarebbe la cosa più bella": Federer, con Nadal il doppio d'addio in Laver Cup


L'arrivo a Londra, i primi allenamenti con Stefanos Tsitsipas, gli abbracci con Novak Djokovic e Andy Murray, ma soprattutto la conferenza stampa d'addio. Questo il certosimo programma che ha seguito Roger Federer in vista della Laver Cup.

Il campionissimo svizzero, mise impeccabile e sguardo orgoglioso, ha confermato che giocherà solamente il doppio di venerdì sera salvo poi lasciare spazio in singolare a Matteo Berrettini. "Ho chiesto a Bjorn [Borg] se avessi potuto giocare un doppio.

Non volevo rinunciare alla competizione, ma ho dovuto anche riconoscere i limiti del mio corpo in questo momento. Mi sto preparando per quello, vediamo con chi sarà. Devo confessare di essere molto nervoso" ha detto con un sorriso.

Federer ha spiegato le motivazioni del ritiro dal tennis, evidenziando come il ginocchio avesse detto definitivamente 'basta' dopo l'ultima operazione e di come abbia maturato la decisione. "Non c'erano miglioramenti. Mi sono sentito triste quando ho realizzato fosse la fine.

L'ho deciso quest'estate, dopo Wimbledon, in vacanza. Ovviamente avrei voluto giocare per sempre, ma purtroppo non è possibile"

"Sarebbe la cosa più bella" Federer e Nadal, doppio insieme

Nel corso delle analisi, il venti volte campione Slam si è soffermato oviamente anche sulle vittorie più importanti in carriera.

Dal mazzo, ha pescato quella contro Sampras a WImbledon e quella contro Nadal agli Australian Open nel 2017. Proprio con Nadal dovrebbe disputare la sua ultima partita in carriera. "Chiaramente giocare in doppio con lui sarebbe la cosa più bella.

Abbiamo lottato per tanti anni e abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto, dentro e fuori dal campo. Penso anche che sia un bel messaggio per lo sport dopo tutto quello che abbiamo condiviso nell'arco della nostra carriera e che possa ispirare altre persone" ha spiegato.

Federer, nonostante l'insofferenza, ha già provato a mettere giù qualche piano per il futuro. "Vorrei riguardare qualche mia vecchia partita, leggere tutto quello che hanno scritto su di me negli anni e ovviamente passare più tempo con la mia famiglia" Photo Credit: Getty Images

Laver Cup Roger Federer