"Sarà un onore": Casper Ruud si prepara a giocare la Laver Cup con Roger Federer

Il numero due del mondo sarà presente a Londra per il ritiro di Roger Federer

by Martina Sessa
SHARE
"Sarà un onore": Casper Ruud si prepara a giocare la Laver Cup con Roger Federer

Casper Ruud sta vivendo un momento magico della sua carriera. Il tennista norvegese è arrivato a un passo dalla gloria: vincere il primo titolo Slam e conquistare la vetta del ranking. A Flushing Meadows, però, a vincere gli Us Open e a diventare il nuovo numero uno del mondo è stato il giovane spagnolo, Carlos Alcaraz.

Il finalista del torneo del Grande Slam statunitense, tuttavia, ha scalato anche lui il ranking, arrivando ad occupare la seconda posizione, per la prima volta nella sua carriera. Ad incoronare un mese quasi perfetto, Casper Ruud sarà anche uno dei protagonisti della Laver Cup, il torneo in cui Roger Federer darà l’addio al tennis.

Proprio ai microfoni della manifestazione, che si terrà a Londra, il norvegese ha parlato della grande emozione che proverà in questa occasione.

Il ricordo del primo match

C’è un ricordo in particolare che Casper Ruud associa alla Laver Cup e riguarda ovviamente Roger Federer.

Si tratta della prima e unica partita disputata dal numero due del mondo lo scorso anno, contro Reilly Opelka: "Stavo giocando la prima partita di tutta la Laver Cup contro Opelka. Era la prima volta che mostravano Roger sul grande schermo al TD Garden di Boston, e l'intero pubblico è esploso come non avevo mai sentito prima, quindi posso solo immaginare come sarà quest’anno, quando entrerà in campo”.

La Laver Cup, però, non è solo il ritiro del campione svizzero, ma è la possibilità di poter vedere per la prima volta tutti i Fab Four in campo insieme, tutti in un unico team. "Sarà così speciale quest'anno avere i quattro tennisti più grandi della mia infanzia; sarà un onore – ha detto il norvegese, che non nasconde però la paura di giocare con i grandi del tennis - Probabilmente sarò un po' nervoso quando sarò là fuori a giocare davanti a loro, ma farò del mio meglio e sono molto felice di poter rappresentare l'Europa per la Laver Cup di quest'anno”.

Casper Ruud Laver Cup Roger Federer
SHARE