"Sarai ricordato per sempre": splendido omaggio di Stefanos Tsitsipas a Roger Federer

Il greco ha commentato la notizia dell'addio dello svizzero al tennis attraverso un messaggio sui social

by Luca Ferrante
SHARE
"Sarai ricordato per sempre": splendido omaggio di Stefanos Tsitsipas a Roger Federer

Specialmente nella scorsa stagione è stato uno dei tennisti della 'new generation' che si è messo più in evidenza, conquistando tanti titoli e risultati prestigiosi (fra cui la finale al Roland Garros).

Alla notizia non poteva naturalmente essere da meno e dedicare un bellissimo messaggio a un giocatore da cui tutti gli hanno preso qualcosa per ispirarsi. Si tratta di Stefanos Tsitsipas, che ha commentato attraverso un bellissimo messaggio sui social l'addio al tennis dopo la prossima Laver Cup di Roger Federer.

Lo svizzero ha detto basta all'età di 41 anni, soprattutto a causa di un fisico che non è riuscito più a tenere certi ritmi fondamentali per essere competitivo in campo.

Le parole del greco

I due si sono affrontati ben quattro volte uno contro l'altro nel 2019, coi precedenti in perfetta parità (2-2).

L'occasione più speciale è però stata la sfida di doppio in Laver Cup per difendere i colori del Team Europe: i due hanno giocato insieme contro John Isner e Jack Sock, sfiorando soltanto la vittoria al termine di una dura partita.

"Lui è venuto. Noi lo bbiamo visto. Lui ha conquistato. Noi lo abbiamo ammiravamo. Grazie Roger aver elevato il nostro sport in misura inesplorabile. Per far sembrare questo sport così dannatamente senza sforzo, ma complicato da emulare allo stesso tempo.

Il tuo stile, personalità, talento, finezza e passione saranno ricordati nel tennis per sempre!" ha dichiarato il nativo di Atene. Poi ha aggiunto e concluso nel post diffuso, accompagnato da foto insieme durante la Laver Cup: "Non potrò mai ringraziarti abbastanza per essere stato il motivo per cui ho inseguito il tennis.

Il motivo per cui oggi gioco il rovescio con una mano sola. Il motivo per cui ho sognato per la prima volta guardandoti sollevare quel trofeo di Wimbledon nel 2004. Per "federizzare" veramente qualcuno non solo devi dominarlo, ma anche dominarlo con classe e stile.

E questo lo trovate nell'Urban Dictionary grazie a Roger. Orgoglioso e onorato di far parte dell'ultimo ballo al tuo fianco".

Stefanos Tsitsipas Roger Federer
SHARE