Federer dà l'addio al tennis. Nadal: "Speravo questo giorno non arrivasse mai"



by   |  LETTURE 8826

Federer dà l'addio al tennis. Nadal: "Speravo questo giorno non arrivasse mai"

Una rivalità che ha cambiato la storia del tennis, un battaglia di stili che ha ridefinito il concetto di comunicazione nello sport. Quella tra Federer e Nadal, sbocciata poi in amicizia, è stata probabilmente la lotta agli antipodi più importante della generazione.

Presente, passata e futura. Iniziata nel 2004 con la storica vittoria dello spagnolo a Miami e terminata a Wimbledon nel 2019, con la vittoria in semifinale del fenomeno svizzero che si sarebbe poi arreso a Novak Djokovic in finale nella partita che insieme a quella di nove anni prima, sugli stessi campi, aveva già tracciato un solco tra il normale e il non-normale.

I due si sono affrontati complessivamente in quaranta occasioni, con Nadal capace di vincere 26 confronti totali e di dominare in qualche modo fino al 2014. Federer ha vinto sei degli ultimi sette incroci perdendo sostanzialmente solamente sul mattone rosso di Bois de Boulogne nel 2019.

Nadal ha utilizzato ovviamente il proprio spazio sui social per salutare il rivale, l'amico e il compagno di mille battaglie con un lungo e commosso messaggio.

Le parole di Nadal a Federer: "Ti auguro il meglio"

Avrei voluto che questo giorno non fosse mai arrivato.

E' un giorno triste per me personalmente e per le persone di tutto il mondo che amano lo sport. Te l'ho detto quando ci siamo parlati ed ecco qui. E' stato un piacere, ma anche un onore e un privilegio condividere tutti questi anni con te, vivendo così tanti momenti stupendi insieme, dentro e fuori dal campo.

Avremo ancora molti momenti da condividere da condividere insieme nel futuro, ma ci sono ancora molte cose da fare insieme, lo sappiamo. Per ora, vorrei sinceramente augurarti il meglio con tua moglie Mirka, i tuoi figli, la tua famiglia e goditi per ciò che il futuro ti darà.

Ci vedremo a Londra per la Laver Cup" I due si ritroveranno a Londra proprio per l'ultimo appuntamento della carriera del venti volte campione Slam. Nel 'Dream Team' dell'Europa anche gli altri due componenti dei Fab 4, ovviamente Novak Djokovic e Andy Murray.

Insieme ai quattro Stefanos Tsitsipas e il freschissimo finalista degli Us Open Casper Ruud. Photo Credit: Getty Images