Toni Nadal rende omaggio a Roger Federer

Il mondo del tennis è stato scosso dalla notizia del ritiro di Roger Federer

by Simone Brugnoli
SHARE
Toni Nadal rende omaggio a Roger Federer

Il mondo del tennis è stato scosso dalla notizia del ritiro di Roger Federer. Dopo 24 anni di carriera, il fuoriclasse svizzero appenderà la racchetta al chiodo dopo la Laver Cup. L’esibizione da lui stesso fondata si svolgerà alla O2 Arena di Londra dal 23 al 25 settembre e sarà l’occasione ideale per celebrare la sua leggendaria carriera.

Una decisione, quella del Re, inevitabile e dettata dai continui problemi fisici. Erano in molti a sperare che il Maestro potesse regalarsi un ultimo giro di giostra nel 2023, ma l’ex numero 1 ATP si è reso conto di non poter andare avanti.

Il 20 volte campione Slam non disputerà nemmeno l’ATP di Basilea, il che significa che non è in grado di sostenere un match di singolare. Gli ultimi due anni e mezzo sono stati terribili per il 41enne elvetico, che ha dovuto fare i conti con un grave infortunio al ginocchio destro.

Roger si è sottoposto a ben tre interventi chirurgici, ma il suo fisico non gli ha più permesso di giocare ad alti livelli. In un’intervista a ‘RMC Sport’, Toni Nadal ha commentato la notizia del ritiro di Federer.

L'omaggio di Toni Nadal

“Anche se questa notizia era nell’aria, sono molto triste. È una bruttissima giornata per tutti gli amanti del tennis. Roger Federer ha rappresentato il perfetto mix tra efficacia e classe” – ha dichiarato Toni.

“La presenza di Roger ha aiutato mio nipote Rafael Nadal ad innalzare il suo livello di gioco. Lo stesso è avvenuto con Novak Djokovic. Quei tre hanno portato il tennis ad un altro livello. La notizia dell’addio di Federer è un duro colpo per tutti, me compreso” – ha aggiunto.

Nella lettera pubblicata sul suo profilo Instagram, il Re ha illustrato le ragioni del suo ritiro: “Negli ultimi tre anni ho dovuto fare i conti con infortuni e operazioni. Ho lavorato duramente per tornare in forma, ma conosco i limiti del mio corpo e i messaggi che mi ha inviato ultimamente sono stati chiari. Devo riconoscere che è arrivato il momento di mettere fine alla mia carriera professionistica”.

Toni Nadal Roger Federer
SHARE