Chris Evert: "Non so se Roger Federer potrà essere competitivo"

Manca meno di un mese al ritorno in campo di Roger Federer

by Simone Brugnoli
SHARE
Chris Evert: "Non so se Roger Federer potrà essere competitivo"

Manca meno di un mese al ritorno in campo di Roger Federer. L’ex numero 1 del mondo sarà infatti uno dei protagonisti della Laver Cup, che si svolgerà alla O2 Arena di Londra dal 23 al 25 settembre. Oltre a lui, ci saranno anche Rafael Nadal, Novak Djokovic e Andy Murray.

Il fuoriclasse svizzero è assente da Wimbledon 2021, complice l’ennesima operazione al ginocchio destro. Le ultime due stagioni sono state un autentico calvario per il Re, che non ha potuto giocare come e quanto avrebbe desiderato.

Basti pensare che il Maestro ha disputato appena 13 match ufficiali l’anno scorso, raccogliendo nove vittorie e quattro sconfitte. Nadal e Djokovic gli hanno sottratto diversi record in questo lasso di tempo: entrambi lo hanno superato nella classifica all-time degli Slam, con il serbo che gli ha strappato anche il record di settimane in vetta al ranking ATP.

Roger chiuderà la sua brevissima stagione all’ATP di Basilea, tornato in calendario dopo che le ultime due edizioni erano state annullate a causa della pandemia. Nel corso di una recente intervista a ESPN, Chris Evert ha espresso la sua opinione sul rientro di Federer.

Il rientro di Federer è imminente

“Roger Federer ha quattro figli e si sta godendo la vita in Svizzera. Ha avviato numerosi progetti fuori dal campo e sembra davvero felice” – ha esordito la Evert.

“La sensazione è che ci vorrebbe un’impresa titanica non per tornare al numero 1, ma anche soltanto per riavvicinarsi alla Top 5. Sarebbe un qualcosa di incredibile alla sua età” – ha aggiunto.

Chris non vuole sbilanciarsi per il momento: “Non sappiamo come stiano andando gli allenamenti. Non sappiamo nemmeno se è affamato come prima o se è appagato dalla vita che sta conducendo. Saremo in grado di emettere un verdetto soltanto dopo averlo visto in azione.

Come ho ripetuto una miriade di volte, ognuno si ritira quando lo desidera. Roger si è guadagnato questo diritto, proprio come Serena Williams”. Stando alle sue dichiarazioni, Federer dovrebbe giocare qualche torneo anche nel 2023.

Chris Evert Roger Federer
SHARE