Trevor Noah è rimasto sbalordito dall'eleganza di Roger Federer



by   |  LETTURE 3512

Trevor Noah è rimasto sbalordito dall'eleganza di Roger Federer

Le apparizioni in campo di Roger Federer sono state davvero limitate negli ultimi due anni. A causa di un grave infortunio al ginocchio destro, il Re non ha potuto giocare quanto e come avrebbe desiderato in quest’ultima parte della sua leggendaria carriera.

Basti pensare che il fenomeno svizzero ha disputato appena 13 match ufficiali nel 2021, raccogliendo nove vittorie e quattro sconfitte. Gli ottavi al Roland Garros e i quarti a Wimbledon sono stati i suoi migliori risultati stagionali, un bottino decisamente troppo magro per uno dei più grandi di sempre.

Qualche settimana dopo i Championships, il 20 volte campione Slam ha annunciato di aver subito una ricaduta al ginocchio e si è operato per la terza volta in 18 mesi. Il 40enne di Basilea non ha mai pensato di appendere la racchetta al chiodo e dovrebbe tornare alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno.

Per il momento, è stata confermata la sua presenza alla Laver Cup e all’ATP di Basilea. Attraverso il suo profilo Twitter, Trevor Noah ha speso bellissime parole per Roger, che ha ospitato il comico sudafricano durante il suo recente tour in Svizzera.

Trevor Noah ringrazia Re Roger

“Ci tengo a ringraziare Roger Federer dal profondo del mio cuore. È stato un onore essere tuo ospite in Svizzera, sei l’uomo più elegante che abbia mai conosciuto. So che ti manca giocare con me, ma spero che tu possa tornare in campo e competere in mio onore ora che il mio ginocchio è fuori uso” – ha scritto Noah.

Nel corso di una recente intervista a ‘RTBF’, Christopher Clarey – noto corrispondente del New York Times – ha analizzato le prospettive di Federer: “Dopo aver fatto tutto questo lavoro, io credo che voglia giocare anche nel 2023 e tornare a Wimbledon per l’ultima volta.

I suoi giorni di gloria sono finiti per me, ma può ancora giocare qualche grande partita se si rimette in forma. Roger è un uomo estremamente intelligente ed empatico. Ama interagire con il mondo esterno e ce la mette tutta per farsi apprezzare”.