L'ennesimo record dove Rafa Nadal supera il grande rivale Roger Federer



by   |  LETTURE 1581

L'ennesimo record dove Rafa Nadal supera il grande rivale Roger Federer

Nel corso degli ultimi anni il mondo del tennis ha vissuto delle grandissime rivalità. Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic hanno collezionato tantissime vittorie, battendo record su record e sfidandosi a ripetizione.

I famosi Big Three sono ormai noti non solo in questo sport ma in tutto il pianeta e, nonostante siano ormai verso le fasi finali della loro carriera, continuano a collezionare record. L'ultimo dei tanti è arrivato questa settimana agli Internazionali d'Italia a Roma.

Il maiorchino Rafael Nadal ha battuto il serbo Miomir Kecmanovic e grazie a questo successo lo spagnolo è diventato il tennista con più vittorie nei match Masters 1000. Il tennista spagnolo (che poi ha battuto anche John Isner) ha raggiunto ora 491 vittorie nei Masters 1000 e quest'anno punterà a superare le 500 vittorie in queste competizioni.

Numeri stratosferici che dimostrano le capacità del tennista iberico, vincitore di ben 21 titoli del Grande Slam in carriera. Grazie a questi numeri Rafa ha superato il grande rivale di sempre Roger Federer, attualmente fermo per infortunio (oramai da tanto tempo) e fermo a quota 489 vittorie nella sua carriera.

Rafael Nadal sul match con Isner

Nadal sarà impegnato questa sera in un duro match contro il canadese Denis Shapovalov, tennista che in passato ha sfiorato la vittoria contro il tennista. Ecco le sue dichiarazioni, dopo il match con Isner: "Possibile semifinale con Djokovic? Mancano eventualmente tre partite alla possibile sfida con Nole.

Sono stato sei settimane senza toccare racchetta e quindi tornei come questo o anche il torneo di Madrid, mi servono come preparazione ed è la dimostrazione che bisogna lavorare molto. La sfida contro Nole è sempre speciale, ma non è la mia priorità.

Io ora penso all'incontro di domani ed a lavorare per migliorare la mia condizione fisica" Poi ha continuato: “Beh, ho parlato molto chiaramente da quando sono tornato. Sono in ritardo di condizione e devo trovare al più presto le migliori sensazioni. Ho bisogno di recuperare le cose che mi sono mancate a causa dell'infortunio"