Matteo Berrettini primeggia sui social: ‘schiacciati’ Federer, Nadal e Djokovic



by   |  LETTURE 5086

Matteo Berrettini primeggia sui social: ‘schiacciati’ Federer, Nadal e Djokovic

La stagione di Matteo Berrettini ha subito una brusca frenata. Cominciato nel migliore dei modi con la semifinale raggiunta agli Australian Open, il 2022 ha recentemente ripresentato al numero 1 italiano i soliti problemi fisici.

L’ultimo in ordine temporale è datato 25 marzo, quattro giorni fa, quando Berrettini ha ufficializzato il suo ritiro dal Masters 1000 di Miami. In attesa di rivederlo in campo (presumibilmente sulla terra rossa di Monte Carlo), l’azzurro può consolarsi con un dato che lo vede primeggiare sui social.

Stando a quanto si legge sul profilo Twitter della pagina “Tennis Stats & Info” , infatti, Matteo Berrettini registra il più alto tasso di coinvolgimento (in inglese ‘Engagement Rate’) su Instagram.

Il risultato di questo particolare indice si ottiene rapportando il numero totale di interazioni attive − dai like e dalle condivisioni alle menzioni e persino ai messaggi diretti – con il numero totale di followers.

Nel caso di Berrettini, il cui numero di seguaci ammonta a 1,3 milioni, il tasso di coinvolgimento raggiunge il 14%, piazzando il romano al comando di questa curiosa classifica.

Engagement Rate: Berrettini al comando, terzo Federer

Matteo Berrettini è senza ombra di dubbio uno dei tennisti più amati al mondo.

Il suo grandissimo seguito è cresciuto a dismisura per i risultati raggiunti nel 2021, dalla prima finale del Grande Slam in quel di Wimbledon a quella nel Masters 1000 di Madrid, passando per la qualificazione alle Nitto ATP Finals di Torino, nonostante l’amaro epilogo sul cemento di casa.

L’azzurro, che grazie alla cavalcata terminata in semifinale agli Australian Open in gennaio ha conquistato il suo best ranking (6), ha inevitabilmente allargato i suoi consensi anche sui social. Il suo tasso di coinvolgimento, che è al 14%, lo mette infatti davanti agli altri grandi tennisti del momento su Instagram.

Subito dietro di lui figura Daniil Medvedev con il 12,5% di Engagement Rate a fronte di 960mila followers; al terzo gradino del podio c’è la leggenda Roger Federer con il suo 7,2% a fronte di 9,1 milioni di followers; la quarta e la quinta piazza è occupata da Alexander Zverev e Stefanos Tsitsipas, che segnano un tasso di interazione rispettivamente del 4,8% e 4,9% con i loro 1,6 milioni di seguaci ciascuno; sesto posto per il numero 1 del mondo Novak Djokovic, avente un Engagement Rate del 3,9% ma con ben 10,4 milioni di seguaci; fanalino di coda Rafael Nadal con un tasso di coinvolgimento del 2% a fronte di 14 milioni di followers.

Di seguito, un riepilogo:

  1. Matteo Berrettini 14% (1,3M)
  2. Daniil Medvedev 12,5% (960k)
  3. Roger Federer 7,2% (9,1M)
  4. Stefanos Tsitsipas 4,9% (1,6M)
  5. Alexander Zverev 4,8 % (1,6M)
  6. Novak Djokovic 3,9% (10,4M)
  7. Rafael Nadal 2% (14M)