John Isner sicuro: "Meglio Rafael Nadal e Novak Djokovic di Roger Federer"



by   |  LETTURE 3618

John Isner sicuro: "Meglio Rafael Nadal e Novak Djokovic di Roger Federer"

Il giocatore di tennis perfetto non esiste, ma può essere costruito, se si compongono diverse caratteristiche di diversi giocatori. Molti tennisti lo hanno fatto: in tempo di lockdown, Novak Djokovic e Andy Murray avevano fatto una diretta su Instagram.

In questa live, fatta per riempire il buco lasciato dalla cancellazione dei tornei per via della pandemia, i due tennisti avevano costruito il giocatore perfetto: chi ha il miglior diritto? Chi il miglio rovescio? Chi la migliore risposta del circuito? Questo gioco è stato intrapreso anche dato John Isner: lo statunitense ha modellato il suo tennista perfetto.

Nel tennista ideale, secondo il tennista della Carolina del Nord, non potevano mancare ovviamente i Big 3, che sono presenti in quasi tutte le categorie. Il tennista statunitense, classe 1985, ha deciso di rispondere alle domande sui giornalisti indicando quali siano i migliori tennisti per i principali colpi di questo sport.

In una conferenza stampa post match avvenuta ad Indian Wells, la prima domanda è stata sul servizio: è l’unico fondamentale in cui non è presente uno dei Big 3. Isner, infatti, sceglie Opelka per il miglior servizio del circuito: "Andrò con Reilly perché è il più recente, era molto duro", ha detto John Isner.

Djokovic e Nadal prevalgono su Federer

Per i restanti colpi, le scelte sono ricadute sui tre giocatori che hanno dominato e rivoluzionato questo sport. Per il dritto, John Isner sceglie quello di Roger Federer: lo svizzero è stato scelto solo in questa categoria.

Per il rovescio, invece, la scelta è ricaduta su Novak Djokovic. Alla domanda su chi gioca le migliori voleé del circuito, la risposta è stata Rafael Nadal. "Questa è buona. Ovviamente penso che Rafa abbia delle ottime volée", ha detto Isner.

Il vincitore dell’ultima edizione degli Australian Open è comparso in un’altra categoria: quella della forza mentale. "Rafa. Ne ha da vendere", ha aggiunto Isner. Ricompare anche Novak Djokovic nelle scelte del tennista statunitense.

Il tennista serbo è stato scelto dal collega statunitense come il migliore per quanto riguarda la velocità e l’anticipazione del colpo.