Fabio Fognini: "Il tennis attuale non mi entusiasma. Su Roger Federer..."



by   |  LETTURE 9825

Fabio Fognini: "Il tennis attuale non mi entusiasma. Su Roger Federer..."

Fabio Fognini ha debuttato come meglio non poteva nel 250 di Buenos Aires: vittoria agli ottavi contro Martinez 6-4, 7-6 con conseguente qualificazione ai quarti dove questa sera scenderà in campo contro l’idolo di casa Delbonis.
Il tennista italiano, in conferenza stampa, ha dichiarato che, una volta appesa la racchetta al chiodo, non guarderà più il tennis perché non gli piace il futuro di questo sport.

Ma non solo, durante la conferenza, ha parlato anche di Juan Martin Del Potro, dove lo ha affrontato in carriera due volte vincendo anche in finale a Los Cabos, e di Roger Federer "È un amico, un grande compagno di squadra, mi rende molto triste quello che gli è successo e vederlo come era l'altro giorno.

Conosco il vero Juan Martin, uno dei pochi che è stato in grado di combattere contro i Big 4 quando erano al loro meglio. Non ho potuto parlare con lui in questi giorni, ma gli auguro il meglio con tutto il cuore perché lo considero un amico", ha dichiarato il ligure

Il tennis del futuro non lo entusiasma

A Fognini non entusiasma il futuro del tennis
"Guarda, voglio essere onesto.

Forse è perché sono di una generazione precedente, ma non mi piace il futuro di questo sport. È tutto uguale, l'unica cosa che si vede sono ragazzi che colpiscono bombe di dritto e di servizio, non mi piace per niente.

Quando mi ritirerò dal tennis professionale non guarderò nessuno di questi sport in televisione, né pagherò un biglietto per vederlo, non credo che ne valga la pena", ha detto Fabio con enfasi.
"Quello per cui pagherei un biglietto è Federer.

Vorrei poterlo vedere come ai vecchi tempi, lo adoro, tutto sembra semplice quando lo fa lui, ma non lo è. Non so se potremo rivedere la sua versione migliore”. Sulla Coppa Davis
"Voglio ancora giocare per l'Italia in Coppa Davis, ma non so se sarò utile.

Avendo due giocatori top-10 nella stessa squadra, penso che sia abbastanza complicato essere il capitano italiano in questo momento", ha terminato il 34enne Fabio Fognini vincitore in carriera di 9 titoli Atp tra cui il 1000 al Monte Carlo Masters.