Nadal si esprime sulla lotta al primato Slam con Roger Federer e Novak Djokovic



by   |  LETTURE 2112

Nadal si esprime sulla lotta al primato Slam con Roger Federer e Novak Djokovic

Novak Djokovic ha sicuramente vissuto una delle migliori stagioni della sua carriera. Il campione serbo ha conquistato i primi tre Major del 2021 e raggiunto Roger Federer e Rafael Nadal a quota 20 Slam. La sua annata è partita a Melbourne non senza difficoltà.

Il problema agli addominali, riscontrato durante il match di terzo turno con Taylor Fritz, ha destato serie preoccupazioni all’interno del suo team, ma non lo ha fermato. Djokovic ha trovato il modo di recuperare e nell’ultimo atto degli Australian Open ha sconfitto nettamente Daniil Medvedev.

Al Roland Garros, invece, Djokovic è diventato il primo tennista nell’Era Open ad aggiudicarsi almeno due volte tutti i Major. Impossibile dimenticare l’epica battaglia che gli ha permesso di battere Rafael Nadal in semifinale.

Il serbo ha poi pareggiato i conti con Roger Federer e Nadal a Wimbledon.

Le parole di Nadal sulla lotta al primato Slam

Discorso diverso va fatto per lo svizzero e lo spagnolo, che hanno dovuto fare i conti con alcuni infortuni.

Federer ha giocato solo cinque tornei e non è mai riuscito a esprimere il suo miglior tennis con continuità a causa del problema al ginocchio. Dopo la sconfitta subita ai quarti di finale di Wimbledon, l’elvetico ha deciso di fermarsi e di sottoporsi a una nuova operazione con là speranza di tornare in campo durante la stagione sull’erba.

Nadal, da parte sua, ha saltato Wimbledon e le Olimpiadi di Tokyo per preservare il suo fisico in vista degli US Open. A Washington, però, le condizioni del suo piede sinistro non sono state in grado di rassicurarlo e hanno chiuso anzitempo il suo 2021.

Il maiorchino ha iniziato ad allenarsi mesi fa ed ora è pronto per il Mubadala World Tennis Championship, famoso torneo d’esibizione. Nel corso del Media Day, Nadal si è soffermato sulla lotta al primato Slam.

"So che il dibattito su chi sia il migliore tra me, Roger Federer e Novak Djokovic è ancora aperto, ma sono fuori dal circuito da quattro o cinque mesi. Djokovic gioca ogni mese, mentre Federer e io siamo infortunati da molto tempo. Ora siamo in parità, ma le possibilità di Novak sono molto più grandi delle nostre" .