La dura critica di Stich 'ai danni' di Novak Djokovic, Roger Federer e Rafael Nadal



by   |  LETTURE 2111

La dura critica di Stich 'ai danni' di Novak Djokovic, Roger Federer e Rafael Nadal

In un recente intervista ai microfoni di Tennis Magazine l'ex campione di tennis e vincitore del torneo di Wimbledon Michael Stich ha avuto parole sorprendenti ed abbastanza critiche nei confronti dei Big Three, composti da Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Che questi tre atleti abbiano fatto la storia di questo sport e che, soprattutto grazie ai numeri, possano essere considerati i migliori tre della storia, è indiscusso, ma i tre non sono 'nelle grazie' di tutti gli addetti ai lavori.

Stich ha criticato i tre atleti per quel carisma che secondo l'ex tennista manca e soprattutto per il fatto che i tre tennisti mancano di emozioni. Emozioni che atleti del passato come gli americani Pete Sampras ed André Agassi davano invece a tutti i suoi tifosi.

Le parole di Stich sui Big Three

Ecco le dichiarazioni di Stich sui Big Three: "In passato quando vedevamo André Agassi, Pete Sampras ed anche Goran Ivanisevic non c'erano solo atleti ma anche tennisti di grande personalità in campo.

Invece adesso penso ma anche nel recente passato non è cosi. Giocatori come Lleyton Hewitt e Carlos Moya erano ottimi tennisti, ma avevano rivelato troppo poco di sé come individui. Lo stesso vale per Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic: il tifoso vuole vedere tutte le emozioni.

Con i Big Three, nonostante siano i più grandi di tutti i tempi, a volte questo mi manca" Stich ha poi parlato riguardo la mancanza di autenticità a volte da parte dei tennisti che faticano a mostrare i propri sentimenti: "Almeno personalmente devo dire che mi manca l'originalità da parte dei tennisti quando sono in campo.

Li vedo giocare ma non sento ciò che definisce il loro carattere e le loro emozioni. Questo vale anche per i Big Three" Stich ha così concluso affermando che a causa di tutto ciò il tennis è senza dubbio più noioso rispetto al passato.

Ciò che è chiaro invece a tutti è che i Big Three hanno conquistato 60 titoli del Grande Slam (20 a testa) ed il loro dominio ha fatto la storia del tennis ed in generale dello sport.