Ljubicic rassicura i tifosi di Federer: "Roger vuole continuare a giocare a tennis"



by   |  LETTURE 987

Ljubicic rassicura i tifosi di Federer: "Roger vuole continuare a giocare a tennis"

La questione è già risolta. Dopo che Ivan Ljubicic ha riconosciuto che il recupero di Roger Federer sta procedendo lentamente ma inesorabilmente, lo stesso ex giocatore croato e allenatore dello svizzero ha confermato che non c'è alcuna possibilità per lui di essere presente agli Australian Open 2022.

"Non c'è alcuna possibilità. Quando hai 40 anni non si può recuperare così velocemente come prima e tornerà solo quando sarà al 100%", ha commentato prima di inviare un messaggio a coloro che dubitano della ricomparsa di Roger Federer.

"Abbiamo parlato molto e posso garantire che vuole continuare a giocare a tennis. Non credo che si ritirerà bruscamente e a breve termine", ha confermato a Reuters.

Federer sull'impatto che ha avuto sullo sport

Ci sono molte speculazioni intorno al 20 volte campione del Grande Slam, Roger Federer.

Il 40enne ha recentemente menzionato che sarebbe altamente improbabile per lui partecipare agli Australian Open 2022, dato che sta ancora attraversando il suo processo di recupero. "Che tipo di immagine la gente ricorderà di me? Il mio ultimo set a Wimbledon lo scorso luglio? O i miei titoli del Grande Slam e ciò che ha scatenato in loro quando mi hanno visto giocare? I miei soldi sono su quest'ultimo.

"Per alcuni anni, sono stato abbastanza rilassato su questo", ha detto Federer. Il maestro svizzero, in un certo senso, ha sottolineato che non c'è un momento giusto per ritirarsi. Questo potrebbe essere un indizio che il quarantenne non ha intenzione di partecipare a nessun tipo di match d'addio.

"Penso che ogni atleta dovrebbe decidere da solo. Non c'è un momento giusto per ritirarsi. C'è solo il tempo che si adatta ad ogni singolo atleta. È una decisione molto personale", ha aggiunto l'ex n.

1 del mondo. In una conferenza stampa alle ATP Finals 2021, Djokovic ha reso omaggio all'impatto di Federer sul tennis e ha espresso il suo desiderio di vedere lo svizzero tornare nel tour. "Ovviamente Roger è un'icona del nostro sport e la gente di tutto il mondo lo ama", ha detto Djokovic.

"Amano guardarlo giocare, amano vederlo in giro. È molto importante per il nostro sport dentro e fuori dal campo. Quindi, per il bene del nostro sport, spero sinceramente che possiamo vederlo giocare almeno un'altra volta.

Sono sicuro che non vuole finire la sua carriera in questo modo", ha continuato Djokovic. "Penso che cercherà sicuramente di dare un'ultima spinta, un ultimo tentativo. Non sono sicuro di quale sia il suo infortunio, e so che sta lottando con un ginocchio da un bel po' di anni. Quindi sì, vediamo"