Medvedev: "Novak Djokovic non è rispettato come Federer o Nadal"



by   |  LETTURE 7160

Medvedev: "Novak Djokovic non è rispettato come Federer o Nadal"

Nel corso di questi anni Novak Djokovic ha raggiunto e realizzato una serie incredibile di record. In pochi anni o certamente in meno anni rispetto a quelli previsti Nole ha raggiunto in classifica nel numero di Slam i due grandi rivali Roger Federer e Rafael Nadal.

Numero di Slam ma non solo con Nole che in questo 2021 ha ottenuto numeri eccezionali superando gli avversari in quasi ogni classifica possibile. Concludendo la stagione al numero uno Djokovic ha ottenuto anche il record di stagioni terminate in vetta alla classifica staccando definitivamente anche Pete Sampras.

Nonostante una carriera invidiabile ed il fatto che Novak Djokovic verrà ricordato come uno dei migliori non solo tennisti ma sportivi nella storia è risaputo che Nole ha spesso ricordato ed a tratti 'invidiato' che il pubblico aveva un atteggiamento diverso rispetto a come con Federer e Nadal con questi ultimi che sono e sono stati in passato molto più amati.

Proprio agli Us Open Djokovic ha vissuto un'esperienza nuova in finale con tutto il pubblico che durante il match e soprattutto negli atti conclusivi della sfida con Medvedev incitava il campione serbo e Djokovic terminò il match quasi commosso.

Le parole di Medvedev sui Big Three

Nel corso della conferenza stampa post partita dopo la sconfitta contro Nole, il numero due al mondo Daniil Medvedev ha commentato la differenza di trattamento del pubblico tra i Big Three.

Ecco le sue parole: "Ho capito cosa intendete ed è cosi. È tutto molto ingiusto. Ho la sensazione che il pubblico non rispetta Novak Djokovic come capita invece con Roger Federer o Rafael Nadal. Lui sta facendo grandi cose nel tennis e continua a macinare record.

Quest'anno è diventato il tennista con più settimane in vetta alla classifica, ha anch'egli 20 Slam ed è stato ad un passo dal Golden Slam. Quando lui si ritirerà vedremo il nome di Novak Djokovic ovunque.

La stessa cosa capitava a me nel corso della mia infanzia quando sentivo parlare ovunque di Pete Sampras" Medvedev e Djokovic coltivano un buon rapporto ed i due possono definirsi quasi amici nonostante siano grandi rivali.