Berrettini ricorda la partita persa contro Roger Federer a Wimbledon



by   |  LETTURE 7808

Berrettini ricorda la partita persa contro Roger Federer a Wimbledon

Il 2021 di Roger Federer è stato purtroppo condizionato dal solito problema al ginocchio. Il campione svizzero è tornato in campo dopo oltre un anno di assenza al torneo ATP 250 di Doha, ma non è mai riuscito a competere ad alti livelli a causa dei fastidi fisici.

L’elvetico ha infatti dato forfait al quarto turno del Roland Garros per non rischiare un nuovo infortunio e ha poi subito una netta sconfitta contro Hubert Hurkacz ai quarti di finale di Wimbledon mostrando tutte le sue difficoltà.

Federer ha rinunciato anche alle Olimpiadi di Tokyo per preservare il suo fisico in vista della stagione americano, ma proprio a pochi giorni dall’inizio degli US Open ha annunciato che avrebbe subito un nuovo intervento; intervento che ha chiuso la sua stagione anzitempo.

Berrettini ricorda la partita persa a Wimbledon contro Federer

Matteo Berrettini, che ha deciso di non partecipare al Masters 1000 di Parigi-Bercy per un problema al collo, ha avuto la possibilità di affrontare Federer due volte in carriera: la prima a Wimbledon 2019, la seconda alle ATP Finals.

Sui prati dell’All England Club, in particolare, l’azzurro ha mostrato tutta la sua emozione e non è riuscito a gestire la tensione. Lo svizzero ha chiuso l’incontro con un netto 6-1, 6-2, 6-2. Berrettini ha ricordato proprio la partita persa contro Federer a Wimbledon in una recente intervista.

"Sono cresciuto guardando Roger Federer e facendo sempre il tifo per lui. L'ho supportato tanto e lo guardavo in tv ogni volta che giocava, poi ho capito che potevo giocare il suo stesso torneo ed ovviamente non potevo più fare tifo per lui.

Ho raccontato tante volte questa storia a Roger e noi siamo in ottimi rapporti. Quando mi ha battuto a Wimbledon mi ha letteralmente distrutto ma io non credevo neanche a come fosse possibile essere in campo con il mio idolo e uno degli atleti più iconici di sempre" .

Ricordiamo che Berrettini, dopo il forfait a Parigi, tornerà in campo direttamente alle ATP Finals di Torino, evento in cui cercherà di fare il massimo per guadagnare una storica qualificazione alle semifinali.

Il romano farà poi parte della squadra italiana di Coppa Davis in vista delle Fasi Finali della storica manifestazione a squadre.