Davydenko: "Federer e Nadal non hanno più potenziale per vincere match da cinque set"



by   |  LETTURE 5818

Davydenko: "Federer e Nadal non hanno più potenziale per vincere match da cinque set"

Per gli appassionati di tennis più nostalgici non dev’essere stato facile accettare l’idea di vedere fuori dai giochi Roger Federer e Rafael Nadal per lungo tempo. Lo svizzero non scende in campo da Wimbledon, dove uscì sconfitto ai quarti di finale contro Hurkacz; il maiorchino manca all’appello addirittura dalla semifinale del Roland Garros di giugno persa con Djokovic.

I ripetuti problemi fisici che attanagliano il campione elvetico gli hanno concesso di disputare appena 13 tornei quest’anno. Non se la passa meglio il fuoriclasse spagnolo, costretto a saltare Wimbledon, i Giochi Olimpici di Tokyo, gli US Open e rinuncerà anche alle Nitto Atp Finals di Torino.

In merito alle loro condizioni si è espresso l’ex tennista russo e numero 3 del mondo Nikolaj Davydenko, il quale non dà molte chance ai due di sostenere ritmi elevati in futuro.

Le parole di Davydenko su Federer e Nadal

Nikolaj Davydenko, ex numero 3 del mondo ritiratosi nel 2014, esprime le sue perplessità sul rendimento futuro di Roger Federer e Rafael Nadal, specie in partite da cinque set: "Penso che sarà difficile per Nadal e Federer tornare con questi infortuni.

Naturalmente, i fan mi picchieranno ora e diranno che sto dicendo sciocchezze. Ma se lo senti così com'è, allora cederanno già a poco a poco. Forse vinceranno qualcosa - non sto dicendo che perderanno tutti.

Ma non credo che possano potenzialmente vincere un match di cinque set. Possono giocare un'ora su tre set, uno e mezzo. E così si può giocare un torneo, e la cosa principale è che qualcosa non funziona di nuovo, qualche tipo di infortunio" , conclude Davydenko.

Sia Federer che Nadal hanno alzato bandiera bianca per l’ultimo Slam della stagione, gli US Open (Federer aveva rinunciato anche agli Australian Open). Il primo per gli ormai noti problemi al ginocchio, mentre ad affliggere il 35enne maiorchino è stato un infortunio al piede che ha necessitato di un trattamento specialistico.