Christopher Clarey svela uno dei segreti dietro alla longevità di Roger Federer



by   |  LETTURE 3056

Christopher Clarey svela uno dei segreti dietro alla longevità di Roger Federer

Roger Federer ha compiuto 40 anni meno di una settimana fa, ricevendo innumerevoli attestati di stima da parte di colleghi e amici. I suoi fan sono ansiosi di conoscere il suo futuro, reso nebuloso dai recenti forfait alle Olimpiadi di Tokyo e ai Masters 1000 americani.

Viste le premesse, l’ex numero 1 del mondo potrebbe scegliere di non presentarsi a New York per l’ultimo Slam stagionale. Gli US Open scatteranno fra poco più di due settimane e il fenomeno svizzero ha confidato di non essersi più allenato dopo l’eliminazione nei quarti a Wimbledon.

Una ricaduta al ginocchio operato lo ha infatti costretto a prendersi una pausa, senza che giungano troppe rassicurazioni in merito ai suoi piani. Il 20 volte campione Slam ha disputato soltanto cinque tornei dal suo rientro nel tour lo scorso marzo, avendo centrato gli ottavi al Roland Garros e i quarti ai Championships come migliori risultati nel 2021.

In un’intervista concessa a ‘Tennis.com’, il noto corrispondente del New York Times Christopher Clarey si è soffermato sull’incredibile longevità di Re Roger.

Federer potrebbe saltare gli US Open

“Ciò che mi ha sempre colpito di Roger Federer mentre facevo ricerche su di lui è stata la sua capacità di abbracciare tutti gli aspetti della sua professione.

Avendo appena compiuto 40 anni, mi sento dire che quella sia stata davvero una delle chiavi della sua longevità” – ha spiegato Clarey, che ha appena scritto un libro dedicato a Federer. L’otto volte campione di Wimbledon ha saputo tracciare un solido confine tra la sua vita privata e quella professionale.

“Roger ha un lato privato a cui tiene molto. Con l’esperienza, ha capito l’importanza di regolare il flusso di informazioni provenienti dal suo team, in particolare dal suo preparatore atletico Pierre Paganini, in modo da tenere sempre sotto controllo la sua vita privata.

A differenza di Jelena Djokovic, Mirka Federer non esiste sui social media e ha smesso di rilasciare interviste circa 15 anni fa, nonostante si tratti di una personalità illustre e di una ex Top 100 WTA” – ha analizzato Clarey.