Roger Federer criptico sul suo futuro: "È tutto molto incerto"



by   |  LETTURE 6351

Roger Federer criptico sul suo futuro: "È tutto molto incerto"

Gli ultimi due anni della sua carriera sono stati probabilmente i più difficili, alle prese con la pandemia e con un infortunio al ginocchio che lo ha costretto a più operazioni. Da pochi giorni Roger Federer ha compiuto 40 anni ma riguardo il suo futuro c'è solo una grande curiosità e niente altro.

Nessuno sa quali sono le idee del tennista e quando potrebbe pensare di annunciare il suo ritiro. Ai microfoni del quotidiano Blick il campione svizzero, venti volte vincitore di prove del Grande Slam, ha raccontato i suoi dubbi, le sue incertezze e tanto altro riguardo il suo futuro.

Roger Federer si confessa

Cominciando a parlare delle sue condizioni fisiche Roger ha dichiarato: "Il mio ginocchio sta bene, attualmente sono in vacanza ed è vero però che non gioco e non mi alleno da tempo a causa del ginocchio.

Dopo Wimbledon ho dovuto interrompere ogni attività a causa di questo problema, questa settimana incontrerò i medici ed il resto del team per capire la situazione, non so cosa sta succedendo esattamente e come possiamo andare avanti.

Al momento è tutto molto incerto. È difficile, la verità è che è cambiato tanto rispetto al passato, prima i media mi chiedevano della classifica e dei tornei, ora mi chiedono se sarò in grado di giocare e quali sono i mieri veri obiettivi.

In questa mia fase della carriera ascolto molto di più rispetto al passato, ho un atteggiamento diverso da come ero e come giocavo dieci anni fa. Ora ho più bisogno per fare tutto, anni fa se avevo dolore alla schiena sapevo che tutto si sarebbe sistemato in due giorni e sarei tornato ad allenarmi.

Ora i due giorni sono diventati due settimane e devi essere paziente con il dolore e con la sofferenza, è più difficile rimetterti im carreggiata. Prima davo scontata la vittoria in certi tornei, ora non so davvero nulla"

Nonostante sia stato fermo per diversi mesi e sia tornato solo a Marzo, Roger Federer ha ben figurato sia al Roland Garros che a Wimbledon, tornei dove nonostante una condizione fisica non eccelsa ha raggiunto rispettivamente gli Ottavi di finale ed i Quarti di finale.