Papà Robert: "Roger Federer vive ancora per il tennis"



by   |  LETTURE 9789

Papà Robert: "Roger Federer vive ancora per il tennis"

Il futuro di Roger Federer è denso di nubi dopo la rinuncia ai Masters 1000 di Toronto e Cincinnati. L’ex numero 1 del mondo ha accusato una ricaduta al ginocchio durante la stagione su erba, avendo dovuto rinunciare alle Olimpiadi di Tokyo e al sogno di vincere la medaglia d’oro in singolare.

La sua partecipazione all’ultimo Slam del 2021, gli US Open, appare tutt’altro che scontata, se si considera che il Re ha disputato soli cinque tornei quest’anno. Parecchi fan e addetti ai lavori ritengono che il 20 volte campione Slam stia seriamente pensando al ritiro, complice un fisico che non ne vuole sapere di lasciarlo in pace.

La leggenda svizzera ha giocato il suo ultimo match a Wimbledon, dove si è arreso nei quarti di finale ad uno scatenato Hubert Hurkacz. Il bagel rifilatogli dal polacco nel terzo set aveva allarmato i suoi innumerevoli tifosi, che non lo avevano mai visto così impotente sul Centre Court.

Pochi giorni prima del suo 40° compleanno (che è stato ieri), i suoi genitori Robert e Lynette hanno rilasciato una bella intervista alla rivista ‘Blick’.

La presenza di Federer agli US Open è in dubbio

“Roger Federer assomiglia molto a me fisicamente” – ha detto papà Robert.

“Credo che abbia ereditato numerosi tratti dal sottoscritto, è così evidente” – ha aggiunto. Poi è intervenuta mamma Lynette: “Da me ha ricevuto probabilmente la disciplina e la voglia di muoversi.

Forse anche il talento nel colpire la pallina”. Neppure i suoi genitori immaginavano di vederlo ancora in campo a 40 anni. “Ha sempre seguito il suo istinto e il suo amore per lo sport. Inoltre, il suo fisico ha retto abbastanza bene nonostante le ripetute sollecitazioni degli ultimi 25 anni” – ha spiegato Lynette.

Gli ha fatto eco Robert: “È fantastico che viva ancora per il tennis. Si è sforzato moltissimo per recuperare la condizione dopo le operazioni al ginocchio, l’ho trovato davvero ammirevole. Roger continua a vivere il suo sogno, noi lo rispettiamo senza mai metterci troppo in mezzo” – ha chiosato.