Flink: "Roger Federer sta prendendo seriamente in considerazione il ritiro"



by   |  LETTURE 11471

Flink: "Roger Federer sta prendendo seriamente in considerazione il ritiro"

Il 2021 è l'anno dove il numero uno al mondo Novak Djokovic sta eguagliando e superando ogni record ed appare pronto a staccare i due grandi rivali Roger Federer e Rafael Nadal ed essere riconosciuti dalla maggior parte degli appassionati di questo sport come il GOAT.

In questi giorni il campione serbo prenderà parte ai Giochi Olimpici di Tokyo 2021 e punterà gli ultimi due grandi obiettivi per completare quest'annata straordinaria, ovvero il Golden Slam. Oltre ciò Nole diventerà il primo tennista nella storia dell'era Open, dai tempi di Rod Laver, a vincere tutti e quattro i tornei dello Slam nello stesso anno.

Vive una situazione del tutto differente il campione svizzero Roger Federer: anch'egli venti volte campione di tornei dello Slam lo svizzero ha vissuto gli ultimi due anni condizionato da un lato dalla pandemia e dall'altra soprattutto da un duplice intervento chirurgico che ha condizionato seriamente il suo ritorno al tennis giocato.

Le parole di Flink su Roger Federer

Il famoso analista Steven Flink ha parlato di Roger Federer e nelle sue recenti prestazioni. Ecco le sue parole nello specifico: "Visto l'età a cui è arrivato e visto le sue recenti prestazioni credo che già stia prendendo seriamente in considerazione l'età cui ritirarsi.

Non credo che a lui faccia piacere giocare altri match come ha disputato i Quarti di finale di Wimbledon e credo che lui sia troppo intelligente per non sapere cosa sta accadendo. Sia la moglie che Ivan Ljubicic o Severin Luthi gli avranno espresso il loro parere riguardo il suo futuro in questo sport"

Roger Federer è tornato in campo quest'anno nel torneo Atp di Doha vincendo il suo match contro Daniel Evans: erano ben 13 i mesi di assenza di Roger da un campo da tennis per un match ufficiale e tutti sono stati contenti di rivederlo in campo.

Nel corso dei mesi Roger ha offerto buone prove e prove più deludenti e tutti gli appassionati stanno man mano comprendendo che queste potrebbero essere le ultime gare della sua carriera.