Roger Federer dice definitivamente addio ad un sogno



by   |  LETTURE 21843

Roger Federer dice definitivamente addio ad un sogno

Era uno degli eventi più attesi dell'anno tennistico ma a causa della Pandemia i Giochi Olimpici di Tokyo saranno rivoluzionati e vedremo un edizione totalmente rimaneggiata. Questo riguarda soprattutto la situazione dei tennisti con diversi tra i migliori atleti al mondo che sono stati costretti a dare forfait nel torneo.

Tanti forfait, alcuni hanno parlato di problemi fisici ma in tanti sono preoccupati dalla situazione di Tokyo con il 'villaggio Olimpico' ancora alle prese con diversi contagiati. Tra i nomi di maggiore risonanza il principale assente ai Giochi Olimpici di Tokyo è il venti volte vincitore di tornei del Grande Slam Roger Federer.

L'oro olimpico è uno dei pochi trofei che Roger non ha all'attivo, almeno per quel che riguarda il singolo e sia i suoi fan che lui vedevano in quest'anno la sua ultima grande chance. A quasi 40 anni possiamo dire con certezza che Roger Federer non parteciperà più ai Giochi Olimpici e non vincerà mai la medaglia d'Oro alle Olimpiadi.

Roger Federer alle sue precedenti Olimpiadi

Non ha mai vinto le Olimpiadi, ma vediamo fin dove si è spinto Roger Federer nelle precedenti Olimpiadi della sua carriera. La prima partecipazione di Roger è avvenuta nel 2000 quando ha battuto Prinosil, Kucera, Tillstrom e Alami per poi essere sconfitto in semifinale contro Tommy Haas con il risultato di 6-3;6-2.

Nel 2004 Roger è uscito contro Berdych mente nel 2008 ha battuto Berdych ed è uscito ai Quarti di finale contro James Blake. Quell'occasione fu comunque un gran ritorno per Roger Federer che vinse nel torneo di doppio insieme al connazionale Stan Wawrinka.

La grande occasione e arrivata nel 2012 con Roger che ha battuto Falla, Benneteau, Istomin, Isner e Del Potro ed ha ceduto in finale contro Andy Murray che riuscì così a prendersi la rivincita della sconfitta subita pochi giorni prima a Wimbledon.

Ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016 Roger non ha partecipato ed a causa del Covid e dei problemi fisici che da circa un anno e mezzo lo stanno danneggiando non potrà avere la sua ultima occasione.