Wimbledon - Il cammino di Roger Federer fino alla finale



by   |  LETTURE 11970

Wimbledon - Il cammino di Roger Federer fino alla finale

Dopo tanta attesa è stato finalmente sorteggiato il tabellone di Wimbledon 2021, torneo che torna in auge dopo un anno di assenza e che vede tra i principali protagonisti Roger Federer. Il campione svizzero giocherà nel torneo da lui più amato tornando sul campo che due anni fa in finale contro Novak Djokovic gli regalò una delle più amare delusioni della sua carriera.

Ora alla soglia dei 40 anni il tennista elvetico proverà nella sua ultima grande impresa. È stato designato il tabellone con Roger che si trova dall'altra parte del tabellone rispetto al numero uno al mondo e grande favorito del torneo Novak Djokovic.

Il tabellone di Roger Federer

Sarà Adrien Mannarino al primo turno l'avversario di Roger Federer. Il tennista svizzero è apparso in difficoltà nel recente torneo di Halle e, visto la sua età, deve prendere 'con le pinze' qualsiasi avversario con il transalpino che è tutt'altro che agevole.

Al secondo turno Roger dovrebbe sfidare il vincente tra il giapponese Sugita e un lucky loser visto il forfait arrivato in queste ore di Richard Gasquet. Al terzo turno primi ostacoli davvero insidiosi per Roger che dovrà sfidare il vincente tra Filip Krajinovic ed il britannico Norrie, recente finalista al Queen's e molto pericoloso sull'erba.

Agli Ottavi di finale possibile sfida con uno tra l'azzurro Lorenzo Sonego oppure contro lo spagnolo Pablo Carreno Busta. Ai Quarti Roger incrocerà la testa di serie numero due, il russo Daniil Medvedev, tennista che non ha grandi attitudini sull'erba ma che resta un temibile avversario.

In semifinale i favoriti per sfidare Roger sono Matteo Berrettini ed il tedesco Alexander Zverev, ma attenzione a tennisti in forma e pericolosi come il francese Ugo Humbert o il canadese Felix Auger Aliassime, tennista che proprio ad Halle ha buttato fuori Roger e che potrebbe pescare il tennista in semifinale.

Solo in finale lo scontro con il numero uno al mondo Novak Djokovic, grande favorito per l'evento e colui che due anni fa riuscì a spegnere i sogni di tutti gli appassionati di tennis tifosi di Roger Federer.