Corretja: "Roger Federer continuerà a giocare ad una sola condizione"



by   |  LETTURE 7547

Corretja: "Roger Federer continuerà a giocare ad una sola condizione"

Il ritorno di Roger Federer a marzo di quest’anno aveva mandato i fan in visibilio, ma adesso c’è un clima abbastanza inquieto su quello che potrebbe avvenire nelle prossime settimane. I risultati del fenomeno svizzero non sono stati infatti esaltanti, con un bilancio di cinque vittorie e tre sconfitte dal rientro.

L’ex numero 1 del mondo aveva offerto prestazioni incoraggianti al Roland Garros, superando tre round e ritirandosi alla vigilia dell’ottavo di finale contro Matteo Berrettini. L’esordio sull’amata erba lo ha riportato alla cruda realtà, con un'eliminazione prematura e allarmante per mano di Felix Auger-Aliassime ad Halle.

Il 39enne di Basilea sarà testa di serie numero 7 a Wimbledon, complice il forfait dell’eterno rivale Rafael Nadal. Il suo sogno di mettere in bacheca il 21° Major non sarà affatto semplice da realizzare, vista anche l’ascesa dei Next Gen e la solita incredibile tenuta di Novak Djokovic.

Intervistato dal Daily Express nei giorni scorsi, l’ex stella del tennis spagnolo Alex Corretja ha cercato di smorzare la pressione che ruota attorno a Re Roger.

Corretja: "È il momento di accettare la realtà"

“Roger Federer è il perfetto esempio di quanto sia difficile tornare ai massimi livelli dopo uno stop così lungo.

Aggiungeteci il dettaglio che ha 39 anni” – ha esordito l’attuale commentatore di Eurosport. “Tutto quello che arriva da Roger in questa fase sarà una specie di regalo per i tifosi e per tutti coloro che amano il suo tennis.

Possiamo soltanto augurarci che Federer giochi nel miglior modo possibile e godercelo finché possiamo. Ora dobbiamo accettare la realtà, oltre al fatto che deve essere lui a decidere cosa fare della sua carriera.

Se vede che ha ancora la possibilità di tornare al vertice, sono sicuro che continuerà a giocare. Se al contrario sente di non poter più vincere uno Slam, credo che si ritirerà in breve tempo” – ha analizzato Corretja.

Il 20 volte campione Slam ha giocato soltanto otto incontri nel 2021, un indizio notevole circa le sue attuali difficoltà.