Auger Aliassime svela il piano per provare a battere Roger Federer



by   |  LETTURE 5888

Auger Aliassime svela il piano per provare a battere Roger Federer

Nella giornata di oggi andrà in scena ad Halle un vero e proprio scontro generazionale. La leggenda del tennis Roger Federer affronterà in un match agli Ottavi di finale del torneo tedesco il giovane talento canadese Felix Auger Aliassime, considerato tra i tennisti emergenti più promettenti dell'intero circuito.

Per Federer si tratta del 349 rivale diverso in carriera, un dato che mostra ancora una volta la longevità della carriera del campione svizzero. Allo stesso tempo questa sfida significa molto per Auger Aliassime, il tennista canadese potrà affrontare sull'erba una delle più grandi leggende della storia del tennis.

Le parole di Auger Aliassime in vista di Federer

Ai microfoni del sito ufficiale dell'AtpTour il canadese ha parlato in maniera deliziata di questo interessante match con tanti tra gli addetti ai lavori curiosi di vedere la sfida tra i due.

Ecco le sue parole: "È fantastico poter affrontare Roger Federer, è un grande test per me. Ci siamo allenati un paio di volte insieme a Dubai, ma giocare sull'erba contro di lui è speciale. Non ho dubbi che sia il grande favorito del match e questa partita mi aiuterà a capire davvero dove sono arrivato con il mio livello"

Considerato tra i più promettenti giovani del circuito Auger condivide la data del compleanno con Federer: "Vedo tornando indietro quel bambino di 8 anni che ero io e che sognavo di giocare questi match contro di lui, quindi ho intenzione di uscire e dare il massimo, con il miglior atteggiamento possibile.

Gare come queste solo speciali, ma proverò a giocare serenamente. Quando affronti Roger sei consapevole che lui ha tutte le soluzioni immaginabili per qualsiasi cosa succeda in campo, il suo tennis ha tante trappole e quindi il mio obiettivo è prendere l'iniziativa e dettare il ritmo del match.

Mi servirà un buon servizio ed una buona intensità, il resto sarà difficile ma lavorerò duramente. Ho molta fiducia in me, sono reduce da una finale e sarò molto concentrato in questa sfida"