La reazione di Medvedev al ritiro di Roger Federer dal Roland Garros



by   |  LETTURE 19638

La reazione di Medvedev al ritiro di Roger Federer dal Roland Garros

Una delle grandi sorprese di questo Roland Garros 2021 è senza dubbio la testa di serie numero due del torneo Daniil Medvedev. Il tennista russo è arrivato a Parigi quest'anno senza aver mai vinto un match su questi campi ma ha sorpreso le aspettative di tutti ed ha raggiunto i Quarti di finale del torneo parigino.

Nell'ultimo match Medvedev ha battuto agli Ottavi di finale il cileno Christian Garin, sconfitto in tre set. Tra i vari argomenti in conferenza il tennista ha parlato anche di una delle sorprese delle ultime ore, l'annuncio del ritiro di Roger Federer, tennista che ha preferito evitare rischi e salutare in anticipo la terra del Roland Garros.

Grazie a questa decisione il tennista azzurro Matteo Berrettini passa direttamente ai Quarti di finale del torneo. Ecco il comunicato: "Gli organizzatori del Roland Garros hanno appresso la notizia che Roger Federer ha dato forfait per il suo match di Quarto turno.

Il Roland Garros è dispiaciuto per la rinuncia di Federer che ha disputato una battaglia emozionante la scorsa notte. Siamo stati contentissimi di riaverlo nel nostro torneo dove ha giocato tre partite di altissima qualità"

Le parole di Medvedev su Roger Federer

In conferenza stampa Daniil Medvedev ha parlato di vari temi ed ha discusso anche della scelta di Roger di lasciare anzitempo Parigi. Ecco le sue parole: "Sappiamo tutti che uno Slam è ancora l'obiettivo primario di Roger.

Penso che lui pensi sempre a vincere Wimbledon, anche quando avrà 50 anni. Quest'anno avrà ancora una possibilità e vuole fare del suo meglio per prepararsi. Se Koepfer voleva essere al turno successivo, mi dispiace, ma doveva battere Roger.

Non importa se lui si ritira poco dopo, questo è il tennis. Non vedo perché Federer debba essere criticato ed allo stesso tempo non criticherò chiunque altro farà questa scelta" Al prossimo turno Medvedev avrà un grande match sfidando il tennista greco Stefanos Tsitsipas.