Roger Federer dopo la vittoria su Cilic: "Sono molto contento"



by   |  LETTURE 7152

Roger Federer dopo la vittoria su Cilic: "Sono molto contento"

Roger Federer e Marin Cilic si sono sfidati undici volte in carriera e in due occasioni, a Wimbledon nel 2017 e agli Australian Open nel 2018, lo hanno fatto in una finale di un torneo del Grande Slam. Proprio per questo, è quantomeno inverosimile che l’undicesima partita tra i due si sia giocata al secondo turno del Roland Garros.

Federer e Cilic hanno regalato un set a testa al proprio avversario nei primi 73 minuti di gioco. Lo svizzero ha però fatto valere tutta la sua esperienza e, dopo il tie-break vinto in un terzo parziale dalle fasi alterne, ha chiuso con un sonoro 6-2 al quarto.

Federer affronterà al terzo turno Dominik Koepfer e darà il massimo per raggiungere la seconda settimana dello Slam parigino.

Roger Federer dopo la vittoria contro Cilic: "Sono molto contento"

“Le persone pensano ancora che la terra sia una superficie lenta, ma non lo è così tanto.

Le condizioni di gioco sono attualmente più veloci di molti tornei che si disputano sul cemento, a meno che tu non scelga Cincinnati, Shanghai o altri eventi indoor. Nelle giornate molto calde i campi diventano ancora più veloci” , ha dichiarato il 20 volte campione Slam in conferenza stampa.

“Quello di oggi contro Cilic è stato un ottimo match per me, penso. Ho avuto un po’ di alti e bassi nel secondo e nel terzo set. La cosa positiva è che sono riuscito a uscirne, che conosco il motivo di questi alti e bassi e che sono stato in grado di giocare con solidità quando le cose sono diventate pericolose nel terzo set.

Il fatto di essere stato in grado aumentare i giri mi dà molta fiducia. Penso che il quarto set, in particolare, sia stato grandioso per me, perché è difficile replicare a quel tipo di pressione( si riferisce al tie-break del terzo set, ndr).

Devi stare al passo con le cose e sono riuscito a trovare un’altra marcia, cosa che lui non ha fatto. È stato davvero bello e sono molto contento. E' fantastico essere tornato. E' stato divertente giocare in un'atmosfera come questa.

Ogni partita che gioco, ogni ora che passo di più in campo, mi darà più informazioni sulle mie condizioni.