Guy Forget parla di Federer al Roland Garros e della sua rivalità con Nadal



by   |  LETTURE 5426

Guy Forget parla di Federer al Roland Garros e della sua rivalità con Nadal

L’ultima partecipazione dello svizzero Roger Federer al torneo del Roland Garros risale a due anni fa, quando è stato in grado di superare Lorenzo Sonego, Oscar Otte, Casper Ruud, Leonardo Mayer e il connazionale Stanislas Wawrinka prima di perdere contro l’acerrimo rivale Rafael Nadal, sconfitto in tre set.

Sono passati ormai undici anni dal primo ed unico trionfo del campione di Basilea al Bois de Boulogne, arrivato grazie alla vittoria nell’ultima partita contro la rivelazione Robin Soderling, unico giocatore oltre a Novak Djokovic ad essere riuscito a battere Nadal su questi campi.

Forget: “Fondamentale in ottica Wimbledon”

Quest’anno, Federer dovrebbe fare il proprio ritorno a Parigi subito dopo aver preso parte al torneo di Ginevra, in Svizzera. Sceso al numero 8 delle classifiche mondiali, Roger ha preso parte nel 2021 esclusivamente all’appuntamento di Doha in Qatar, dove ha perso contro Nikoloz Basilashvili nei quarti di finale.

Il francese Guy Forget, ex numero 4 del mondo e campione di Coppa Davis, oggi direttore del Roland Garros, ha dichiarato: “Che Roger venga a giocare a Parigi mi sembra logico. Questo gli permetterà di competere e, soprattutto, di mettersi alla prova.

La terra battuta è una superficie viva che richiede una certa precisione nei propri investimenti. Migliore sarà Federer al Roland Garros, migliore sarà la sua prestazione a Wimbledon. Se Nadal non fosse esistito Federer avrebbe conquistato almeno cinque o sei titoli a Parigi, ne sono sicuro.

Per quanto riguarda l’edizione 2021, credo che potrebbe benissimo arrivare alla seconda settimana”. Lo scorso anno, a causa della pandemia, il Roland Garros è andato in scena tra i mesi di settembre ed ottobre.

A sollevare il trofeo è stato per la tredicesima volta il maiorchino Rafael Nadal, campione in una finale senza storia contro Nole Djokovic. La stagione su erba inizierà subito dopo la conclusione dello Slam francese, con i tornei di preparazione a Wimbledon. Le parole di Forget sono state pubblicate anche dal sito web francese We Love Tennis. Photo Credit: Eurosport