Feliciano Lopez commenta l'assenza di Roger Federer e Novak Djokovic a Madrid



by   |  LETTURE 6723

Feliciano Lopez commenta l'assenza di Roger Federer e Novak Djokovic a Madrid

Questa settimana vedrà alcuni dei principali tennisti del circuito affrontarsi nel Masters 1000 di Madrid, il Mutua Madrid Open, secondo torneo 1000 sulla terra battuta della stagione dopo Montecarlo. Nel torneo, tra i top 10, il grande assente è il numero uno al mondo Novak Djokovic che a sorpresa ha deciso di non partecipare al torneo che lo vedeva campione in carica nell'ultima edizione di due anni fa.

Più prevedibile l'assenza di Roger Federer, che, inizialmente si era iscritto al tabellone ma alla fine ha preferito abbandonare questa possibilità e lo svizzero tornerà nel torneo di casa nel torneo di Ginevra.

Il Mutua Madrid Open ha deciso di affidarsi a tennisti di casa ed oltre a puntare ovviamente sull'idolo di casa Rafael Nadal ha assegnato le wildcard a Carlos Alcaraz, Jaume Munar, Pedro Martinez e Fernando Verdasco.

Intriga il possibile scontro al secondo turno tra Rafael Nadal e appunto Carlos Alcaraz, che, in caso di vittoria al primo turno, porterà ad un match generazionale che incuriosisce tutti gli appassionati di tennis.

Per vedere questo match il giovane talento spagnolo dovrà battere l'ostico francese Adrien Mannarino.

Le parole di Lopez su Novak Djokovic e Roger Federer

Nel corso della conferenza stampa di preparazione al torneo il direttore del Mutua Madrid Open Feliciano Lopez ha parlato di Rafael Nadal e delle assenze di Novak Djokovic e Roger Federer.

Su Rafa, Feliciano ha dichiarato, che Nadal potrà ancora continuare a giocare per qualche altro anno e che addirittura può persino migliorare con l'età. Riguardo Djokovic e Federer invece Lopez ha dichiarato: "Ci aspettavamo la decisione di Roger Federer mentre l'assenza di Novak Djokovic è più sorprendente, purtroppo il calendario è quello che è e bisogna accettare che ci sarà qualche giocatore che non vuole venire e partecipare"

Tra i match più interessanti di giornata oggi a Madrid c'è il match tra Karatsev ed Humbert mentre ci sarà l'esordio nel torneo di Fabio Fognini che affronterà Taberner, carnefice di Lorenzo Musetti nelle qualificazioni del torneo iberico.