Patrick McEnroe: "Roger Federer non ha chance di vittoria al Roland Garros"



by   |  LETTURE 4163

Patrick McEnroe: "Roger Federer non ha chance di vittoria al Roland Garros"

Roger Federer dovrebbe partecipare al Roland Garros 2021, secondo quanto annunciato dallo stesso fuoriclasse svizzero la settimana scorsa. Il condizionale è d’obbligo, visto che il suo coach Severin Luthi ha parlato di un Roger ancora lontano dal top della forma, che stenta ad allenarsi per più giorni di seguito.

Il 20 volte campione Slam dovrebbe fare il suo rientro a Ginevra tra poco meno di un mese, con l’obiettivo di mettere partite nelle game in vista della fase clou della sua stagione. L’ex numero 1 del mondo ha la mente già focalizzata su Wimbledon, Olimpiadi di Tokyo e US Open, che potrebbero davvero essere gli ultimi sforzi della sua incredibile carriera.

Intervistato da 'Reuters' all’inizio di questa settimana, l’ex giocatore Patrick McEnroe ha parlato a lungo delle prospettive a breve termine del 39enne di Basilea. Il fratello minore del leggendario John McEnroe ha ottenuto il suo miglior risultato in singolare in uno Slam agli Australian Open del 1991, quando ha raggiunto le semifinali.

In doppio, ha conquistato un Roland Garros insieme a Jim Grabb.

McEnroe: "Federer non può mai essere sottovalutato"

“Roger Federer non si presenterebbe al Roland Garros se non pensasse di poter giocare bene” – ha esordito l’americano, con un passato da numero 21 al mondo.

“Realisticamente, però, non credo che andrà a Parigi con la speranza di poter vincere il torneo. Lui adora il tennis, gli piace esibirsi davanti alla gente, quindi non vorrà certo fare brutta figura.

Quando era al suo livello migliore, Roger era il secondo tennista più forte al mondo sulla terra rossa, dietro soltanto a Rafael Nadal. Adesso non è più così ovviamente, soprattutto dopo uno stop così lungo.

Io sono del parere che Federer sia ancora una minaccia per gli avversari nei grandi tornei. Non è possibile sottovalutare la sua immensa classe, dato che stiamo parlando forse del miglior giocatore di ogni epoca” – ha aggiunto McEnroe. Il Re ha disputato un solo torneo fino ad ora, il Qatar Open di Doha, uscendo di scena nei quarti.