Kyrgios: "Federer è il migliore di tutti i tempi ma non il migliore della sua epoca"



by   |  LETTURE 13398

Kyrgios: "Federer è il migliore di tutti i tempi ma non il migliore della sua epoca"

Il tennista australiano Nick Kyrgios è spesso oggetto della critica all'interno del circuito per le sue dichiarazioni, a volte considerate eccessive e che destano sicuramente polemiche. Nel corso degli anni Nick ha più volte dimostrato di non gradire particolarmente gli atteggiamenti di Rafael Nadal e di Novak Djokovic, ma d'altro canto, il tennista ha sempre rivelato che apprezza (ed anzi adora) il tennista svizzero, campione di 20 titoli del Grande Slam, Roger Federer.

Nel corso di una recente intervista Kyrgios ha affermato che nonostante sia a pari merito con Nadal e con Novak Djokovic che sembra ormai incombere, per lui Roger Federer è il più grande tennista di tutti i tempi.

Kyrgios ha continuato poi, mediante il sito ufficiale dell'Atp: "Credo che Roger Federer sia il più grande di tutti i tempi. Ha un modo di giocare fantastico e sinceramente, osservando il talento, credo che Nadal e Djokovic non gli siano neanche vicini"

Le parole di Kyrgios sui Big Three

Kyrgios ha poi continuato: "Roger è pazzesco, ha un tennis basato semplicemente sul talento, vedo il suo servizio e le sue volée, è ingiocabile" Parlando poi in generale dei Big Three Kyrgios rettifica: "Tutti e tre sono fantastici a modo loro.

Non credo che abbiamo mai visto qualcuno così dominante nel corso del loro periodo, penso alla striscia di vittorie di quasi 60 successi di Novak Djokovic, beh, penso tutto questo sia pazzesco. Personalmente ho affrontato tutti loro e credo che Andy Murray sia più difficile da sfidare rispetto a Nole.

Difatti contro Murray sono 1-5 nei precedenti, anche contro Nadal mi trovo bene e sento di avere lo stile giusto per batterlo" Kyrgios difatti conclude: "Penso che Federer sia il più grande di tutti i tempi ma allo stesso punto vedo che nei testa a testa contro Rafael Nadal non è così eccezionale, è una situazione davvero strana e difficile"

Dopo oltre un anno di assenza manca ormai poco e Roger Federer farà ufficialmente il suo rientro nel circuito Atp.