Rodionov: "È incredibile quello che stanno facendo Federer, Djokovic e Nadal"



by   |  LETTURE 1617

Rodionov: "È incredibile quello che stanno facendo Federer, Djokovic e Nadal"

Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal continuano a stupire tutti gli appassionanti di tennis anno dopo anno. Le tre leggende hanno vinto insieme 57 tornei del Grande Slam e 99 eventi Masters 1000. La lotta al primato Slam rappresenta sicuramente la loro più grande motivazione.

Grazie alla vittoria ottenuta al Roland Garros la scorsa stagione, Nadal ha raggiunto il record di Federer e si è portato a 20 Major conquistati in carriera; Djokovic è fermo a quota 17, ma è il più giovane tra i tre e non ha nessuna intenzione di mollare.

Il serbo è inoltre ad un passo da uno storico traguardo: diventare il numero uno più longevo della storia del tennis.

Rodionov elogia Federer, Djokovic e Nadal

Jurij Rodionov, parlando del suo connazionale Dominic Thiem, ha trovato il tempo di elogiare proprio i Big Three.

Thiem è riuscito finalmente ad ottenere il suo primo successo Slam agli US Open nel 2020 e sembra aver raggiunto la continuità che contraddistingue i campioni. “Dominic è sempre uno dei favoriti nei tornei dello Slam ora" , ha detto l'attuale numero 148 del ranking ATP.

"È sempre in grande forma, gioca un tennis incredibile ed è stato molto costante negli ultimi anni. Riesce ad esprimere il suo miglior tennis settimana dopo settimana. Big 3? L’impressione è che più passino gli anni, più aumentino le occasioni per i giovani tennisti.

Ma loro sono ancora lì, nonostante l’età. Federer ha 39 anni, Nadal 34 e Djokovic 33. È davvero incredibile quello che stanno facendo nel tennis” . Anche Juan Carlos Ferrero ha recentemente espresso la sua opinione su Federer, Djokovic e Nadal.

"I Big Three sono sicuramente i tre giocatori più forti della storia” , ha dichiarato lo spagnolo. “Djokovic è sicuramente quello più compatto tra i tre, fisicamente soffre poco. È un atleta incredibile ed ha grande flessibilità.

Gioca bene su tutte le superfici ed è uno dei pochi tennisti che ha messo in difficoltà Nadal dal punto di vista mentale. Rafa è forte fisicamente ed il migliore dei tre mentalmente" .