Ljubicic: "Roger Federer ha condotto il tennis in un territorio inesplorato"



by   |  LETTURE 2575

Ljubicic: "Roger Federer ha condotto il tennis in un territorio inesplorato"

Roger Federer, Lionel Messi e Cristiano Ronaldo possono facilmente essere annoverati tra i più grandi atleti di ogni epoca. Le loro incredibili gesta hanno dato una nuova dimensione ai rispettivi settori appartenenza, non diversamente da come aveva fatto un genio come Albert Einstein con le sue idee rivoluzionarie nel campo della fisica.

Intervenuto nel podcast di Alistair McCaw, Ivan Ljubicic ha illustrato come Federer abbia condotto il tennis in un territorio sostanzialmente inesplorato eclissando il record di 14 Slam di Pete Sampras, un’impresa che si pensava impossibile fino all’inizio di questo millennio.

Il 39enne di Basilea è assente dai campi da quasi un anno a causa di una doppia operazione al ginocchio destro, che lo obbligherà a saltare gli Australian Open per la prima volta nelle ultime 23 edizioni. Stando alle indiscrezioni circolate nelle ultime settimane, l’ex numero 1 del mondo potrebbe fare il suo rientro in uno dei tornei sul veloce dopo l’Happy Slam, magari a Rotterdam o nell’amata Dubai.

L’obiettivo di Re Roger è presentarsi al 100% a Wimbledon e alle Olimpiadi di Tokyo.

Ljubicic: "Ammiro incredibilmente questi atleti"

“Ricordo che quando Pete Sampras ha vinto il suo 14° Slam, la gente diceva: ‘Nessuno si avvicinerà mai a questo numero’.

Poi è arrivato Roger Federer, che è stato il primo a superare il suo record. Ha portato il tennis in un territorio inesplorato. Lo stesso vale nel calcio per Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, che stanno segnando un numero di gol che nessuno pensava possibile.

Ammiro incredibilmente questi atleti, perché sono stati in grado di fare cose che non erano mai state realizzate prima. È come per gli inventori: Albert Einstein ha pensato a qualcosa cui nessuno era mai arrivato prima.

Cosa li rende straordinari? Deve essere la mentalità, almeno penso. Devi credere davvero di poter fare qualcosa da tutti ritenuto impossibile, senza fare tante storie al riguardo” – ha dichiarato Ljubicic, che ha guidato Federer alla conquista di altri tre Slam fra il 2017 e il 2018.