Roger Federer parla del suo grande legame con l'agente Tony Godsick



by   |  LETTURE 1619

Roger Federer parla del suo grande legame con l'agente Tony Godsick

Dopo mesi di assenza e dopo aver tenuto per diverso tempo con il 'fiato sospeso' i suoi fan Roger Federer ha finalmente sciolto le riserve riguardo la sua partecipazione agli Australian Open, in programma dal prossimo 8 Febbraio.

Inizialmente il campione elvetico aveva lasciato intuire di una sua possibile apparizione dopo mesi di assenza, dovuti al duplice intervento chirurgico subito nel 2020, a Melbourne ma alla fine non è stato così: Roger Federer non parteciperà agli Australian Open 2021.

Non è stato Roger Federer ad annunciare la notizia ma bensì il suo agente, Tony Godsick, ai microfoni di Associated Press. Ecco le sue dichiarazioni: "Roger Federer ha deciso di non partecipare agli Australian Open.

Ha fatto grossi progressi negli ultimi due mesi sia con il ginocchio che con la tenuta fisica, ma, dopo essersi consultato con tutta la sua squadra, ha deciso che la decisione migliore per lui era tornare alle competizioni solo dopo gli Australian Open"

Godsick, alla fine, ha anche confermato che Federer dovrebbe tornare verso la fine di Febbraio. Questa notizia ha spiazzato gli stessi organizzatori del torneo con Craig Tiley, direttore degli Australian Open, che ha dichiarato: "Roger non è riuscito a prepararsi per Melbourne ed è deluso di non partecipare al torneo.

Per lui l'Australian Open ha un posto speciale nel suo cuore e non vediamo l'ora di rivederlo in campo aspettando poi il suo ritorno nel 2022"

Roger Federer su Tony Godsick

Roger Federer è sicuramente uno degli atleti di maggior successo nella storia, sia fuori che dentro dal campo.

La sua squadra non include solo la famiglia e vari coach, ma anche il suo noto agente Tony Godsick. Recentemente lo svizzero ha parlato del suo rapporto con Godsick, ecco le sue parole: "Io e Tony lavoriamo insieme da oltre 15 anni, noi abbiamo sviluppato un rapporto ed un senso di fiducia incredibile tanto che ormai siamo ben allineati con gli stessi obiettivi.

Non si tratta solo di me o solo di lui, ormai siamo cresciuti insieme" Al momento non ci sono conferme ufficiali sul ritorno in campo di Federer, ma sono tanti, tra gli addetti ai lavori, a credere che lo svizzero parteciperà ai Dubai Tennis Championships di Marzo 2021.