Jenson Button: “Tra Roger Federer e Rafael Nadal enorme rispetto”



by   |  LETTURE 1449

Jenson Button: “Tra Roger Federer e Rafael Nadal enorme rispetto”

Il quarantenne britannico Jenson Button è un pilota automobilistico di Formula 1, campione del mondo nel 2009. Parlando di recente con il sito Tennis365, Button ha commentato lo speciale rapporto che da sempre lega lo svizzero Roger Federer allo spagnolo Rafa Nadal: “Se mi chiedete di scegliere uno tra Roger e Rafa, non ci riesco.

Federer e Nadal sono due sportivi incredibili e noi siamo stati privilegiati a poterli vedere per tutti questi anni. Sembra che siano lì da sempre, sono due decenni che li seguiamo in televisione. Vederli ancora così competitivi a questo punto delle loro carriere è semplicemente fantastico.

Quando raggiungono insieme la finale di un torneo c’è tantissimo rispetto tra di loro ed è veramente emozionante vederli combattere per il trofeo, data la storia che hanno alle spalle”

Button parla anche di Andy Murray

Mentre Nadal parteciperà tra poco allo Slam in Australia, Federer ha fatto sapere di non viaggiare in Australia a causa del lungo periodo di quarantena che lo aspetta, cosa che non permetterebbe alla sua famiglia di potersi muovere liberamente all’interno dell’impianto sportivo.

Si tratta della prima assenza a Melbourne di Federer dal 1999, quando perse al primo turno del tabellone delle qualificazioni. Nadal andrà invece alla caccia del suo secondo titolo in Australia, dopo quello conquistato nel 2009 proprio contro il fuoriclasse di Basilea.

Button, cittadino britannico nato in Inghilterra, ha parlato brevemente anche del suo connazionale Andy Murray: “Voglio spendere due parole anche su Andy. E’ stato grandioso vederlo scendere in campo in tutti questi anni e competere con quei tre campioni, riuscendo anche a sconfiggerli.

Tutto ciò che ha realizzato nella sua carriera è stato un risultato strepitoso”. Murray non ha mai vinto gli Australian Open, sebbene vi abbia raggiunto la finale ben cinque volte tra il 2010 e il 2016. Lo scozzese, detentore di tre titoli Slam, vanta anche una finale al Roland Garros (nel 2016). Ex numero uno ATP, oggi Andy occupa la 123° posizione mondiale. Photo Credit: Abc