Robertson: "Il diritto di Roger Federer è una frustata liquida"



by   |  LETTURE 4482

Robertson: "Il diritto di Roger Federer è una frustata liquida"

Nel 2020 si è sentita parecchio l’assenza dal circuito di Roger Federer, che ha disputato soltanto gli Australian Open prima di operarsi due volte al ginocchio destro chiudendo anzitempo la sua stagione. Come già era avvenuto nel 2016, il fenomeno svizzero ha deciso di non accelerare i tempi di recupero anche per via della delicata situazione legata alla pandemia.

Il nuovo sistema di ranking indotto dalla pandemia ha consentito all’ex numero 1 del mondo di mantenere un posto nella Top 5, una notizia davvero positiva per l’Australian Open (l’elvetico sarebbe sprofondato al numero 29 ATP senza la classifica biennale).

Il 20 volte campione Slam ha già messo nel mirino di Wimbledon e le Olimpiadi di Tokyo, slittate di dodici mesi a causa dell’emergenza Coronavirus. Durante una lunga intervista concessa ad Eurosport, il fenomeno australiano di snooker Neil Robertson ha elogiato lo stile di gioco del 39enne di Basilea, capace di unire la sua incredibile eleganza ad un’efficacia che ha pochissimi eguali nella storia di questo sport.

Robertson: "Federer gioca nel modo corretto"

“Il mio obiettivo è giocare nel modo corretto. Mi viene in mente una leggenda come Roger Federer: non è soltanto il fatto di vincere trofei, ma anche il modo in cui lo fa.

Il diritto di Roger Federer è una pazzesca frustata liquida, il suo rovescio ad una mano è fenomenale e può giocarlo sia in topspin che tagliato. Il servizio di Federer è semplicemente fantastico per varietà e armonia del movimento.

La sua capacità di anticipo e le sue smorzate sono eccezionali, mentre il suo gioco di game è tra i migliori di ogni epoca. So che da bambino era anche un prodigio del calcio” – ha dichiarato l’australiano.

Oltre ad essere un fan di Federer, Robertson ha espresso grande ammirazione anche per Novak Djokovic: “Nole ha cambiato la sua dieta all’improvviso ma non ha smesso di vincere i tornei più importanti”. Neil è attualmente impegnato all’UK Championships questa settimana, dove ha raggiunto la finale.