Leconte: "Roger Federer potrebbe non essere più così motivato"



by   |  LETTURE 1487

Leconte: "Roger Federer potrebbe non essere più così motivato"

Ogni appassionato di tennis non vede l’ora che inizino gli Australian Open 2021. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da L’Equipe, il primo Slam stagionale dovrebbe svolgersi dall’8 al 21 febbraio per consentire ai giocatori di arrivare in Australia ed effettuare la quarantena.

L’Happy Slam sancirà anche il rientro in campo di Roger Federer, la cui ultima apparizione ufficiale risale proprio alla semifinale contro Novak Djokovic. Il fenomeno svizzero si è sottoposto a ben due operazioni al ginocchio destro che lo hanno tenuto ai box per il resto della stagione.

Sebbene Roger abbia mantenuto un posto nella Top 5 (grazie al nuovo sistema di ranking), la domanda è se il 20 volte campione Slam sarà in grado di competere con avversari molto più giovani di lui. L’ex numero 1 del mondo, che ad agosto del prossimo anno compirà 40 anni, ha già messo nel mirino Wimbledon e le Olimpiadi di Tokyo come principali obiettivi.

In una recente intervista concessa a Tennis Actu, la leggenda del tennis francese Henri Leconte ha confidato di essere ottimista in merito al futuro di Re Roger.

Leconte: "Non sarà facile per Federer"

“Tutti vogliamo credere che succederà qualcosa di straordinario!

È stato un anno lungo e difficile. Sarà ancora motivato come prima? Questo infortunio, il fatto di aver trascorso tanto tempo con la sua famiglia, avranno cambiato qualcosa nella mente di Roger Federer, oppure ritroveremo lo stesso cannibale di sempre? Nessuno è in grado di rispondere a queste domande per il momento” – ha spiegato il due volte campione Slam.

“Tutti gli auguriamo di fare bene e di vincere almeno un altro titolo del Grande Slam. Tuttavia, non è detto che Federer avrà realmente un’altra chance. I Next Gen si sono avvicinati tantissimo negli ultimi dodici mesi.

Mi piace crederci lo stesso. Roger ha compiuto imprese straordinarie, ecco perché ci fa sognare di vederlo ancora al top. Sarà molto, molto difficile però…’ – ha chiosato Leconte. Federer ha conquistato il suo ultimo Slam agli Australian Open nel 2018.