Henman: "Djokovic è più integro fisicamente di Roger Federer e Rafael Nadal"



by   |  LETTURE 3305

Henman: "Djokovic è più integro fisicamente di Roger Federer e Rafael Nadal"

Aggiudicandosi il suo 13° titolo al Roland Garros, il quarto senza perdere nemmeno un set, Rafael Nadal ha coronato un lunghissimo inseguimento eguagliando il record di 20 Slam dell’eterno rivale Roger Federer. Il 34enne maiorchino ha demolito Novak Djokovic in finale, impedendo così al numero 1 del mondo di ridurre il gap che lo separa dai due grandi simboli dell’era moderna.

Il serbo aveva cominciato benissimo la stagione vincendo gli Australian Open, ma qualcosa nella mente del serbo si è incrinata dopo la clamorosa squalifica rimediata agli US Open. Nole era il super favorito per la conquista del titolo a New York, ma uno scatto di rabbia ha finito per costargli carissimo durante il suo match di ottavi.

Nel corso di una recente intervista sport.fr, l’ex numero 4 ATP Tim Henman ritiene che Novak Djokovic abbia ottime possibilità di concludere la sua carriera con più Slam di Federer e Nadal. Oltre ad essere il più giovane dei Big 3, Novak ha dimostrato di essere il più sano dal punto di vista fisico essendo rimasto imbattuto per buona parte del 2020.

Grazie al nuovo sistema di ranking indotto dalla pandemia, Djokovic ha concrete chance di rimanere in cima fino a marzo 2021 e superare il record all-time di settimane al numero 1.

Henman: "Nadal ha il fardello del suo ginocchio"

“Se dovessi scegliere quale giocatore vincerà il maggior numero di Slam, opterei per Novak Djokovic” – ha risposto il britannico.

“Ammiro il suo gioco, il suo stile, sembra essere in perfetta forma. Potrebbe benissimo superare Roger Federer e Rafael Nadal. Non dobbiamo scordare che Rafa ha dovuto fare i conti con seri problemi al ginocchio durante la sua carriera” – ha aggiunto Henman.

Secondo quanto riportato da L’Equipe, gli Australian Open 2021 andranno in scena dal 18 al 21 febbraio per consentire ai giocatori di effettuare la quarantena. Tennis Australia lo avrebbe già comunicato ai tennisti, che potranno arrivare a Mebourne soltanto in una data compresa tra il 15 e il 17 gennaio.