Leconte: "Djokovic sa che deve distinguersi da Roger Federer e Rafael Nadal"



by   |  LETTURE 2438

Leconte: "Djokovic sa che deve distinguersi da Roger Federer e Rafael Nadal"

Novak Djokovic ha disputato un ottimo 2020 sotto il profilo agonistico, visto che il fenomeno serbo ha agguantato il suo 17° Slam trionfando agli Australian Open ed è a lungo rimasto imbattuto fino alla clamorosa squalifica rimediata agli US Open.

Il veterano di Belgrado ha concluso la stagione al numero 1 ATP per la sesta volta nella sua carriera, eguagliando così il record del suo idolo Pete Sampras. Grazie anche al nuovo sistema di ranking indotto dalla pandemia globale, Nole ha buonissime chance di superare il record di Roger Federer di settimane in vetta alla classifica.

A Djokovic basterà rimanere in cima fino all’8 marzo 2021 affinché si materializzi il sorpasso. Al contempo, Novak è finito al centro delle polemiche per alcune iniziative fuori dal rettangolo di gioco, come la sciagurata organizzazione dell’Adria Tour e la creazione della Professional Tennis Players Association che ha mandato su tutte le furie l’ATP.

In una recente intervista a Tennis Actu, l’ex stella francese Henri Leconte ha spiegato come l’obiettivo principale di Djokovic sia quello di distinguersi dai suoi colleghi.

Leconte: "Non si può negare che Djokovic abbia coraggio"

“Novak Djokovic è una persona che sente il bisogno di essere amato.

Sa benissimo di non avere la stessa popolarità di Roger Federer e Rafael Nadal. Novak è alla costante ricerca di un qualcosa che possa portarlo in un’altra dimensione rispetto ai suoi due eterni rivali. Vuole essere diverso da loro ed effettivamente lo è, dato che non ha la stessa visione” – ha analizzato Leconte.

Le posizioni assunte da Djokovic lo hanno spesso messo nei guai, una sensazione che Henri conosce molto bene. “Sì, a volte è un po’ bizzarro. Ma abbiamo tutti il diritto di essere discutibili. Bisogna ammettere che Nole ha il coraggio di dire certe cose, anche se ha commesso degli errori che ha pagato a caro prezzo.

Può sicuramente migliorare nel modo di esprimere le sue idee. Allo stesso tempo, è anche una persona di incredibile generosità. Questo è ciò che lo rende un personaggio affascinante”.