Ecco i grandi numeri di Thiem negli ultimi 2 anni contro Federer, Nadal e Djokovic



by   |  LETTURE 3778

Ecco i grandi numeri di Thiem negli ultimi 2 anni contro Federer, Nadal e Djokovic

Il 2020 è stato probabilmente l'anno del tennista austriaco Dominic Thiem. Il numero 3 al mondo è sembrato effettuare il definitivo salto di qualità per raggiungere i Big Three e per lanciarsi verso le vette del tennis mondiale.

In quest'annata ha conquistato il suo primo titolo del Grande Slam in carriera, gli Us Open 2020, arrivati si, in maniera particolare, ma che hanno finalmente dato dopo alcune sconfitte, l'agognato titolo all'austriaco.

Thiem non si è però ripetuto al Roland Garros dove non rispettato le attese complici anche qualche problemino fisico ma è ora arrivato al meglio alle Atp Finals dove oggi disputerà la finale contro Daniil Medvedev e dove ha già fatto finora faville.

Nel proprio girone Thiem ha dominato vincendo il big match contro Rafael Nadal in due set ed ha perso solo l'ininfluente sfida finale contro Daniil Medvedev. Dopo il numero due anche il numero uno con Thiem che ha sconfitto anche Novak Djokovic in tre set e dopo una battaglia incredibile.

I precedenti contro i Big Three negli ultimi due anni

Negli ultimi anni Thiem ha fatto enormi passi in avanti ed uno dei dati che dimostra tutto ciò riguarda i precedenti contro i Big Three. Nelle annate 2019 e 2020 Thiem è infatti avanti nei precedenti con Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Contro lo svizzero, Thiem quest'anno non ha mai giocato (a causa degli infortuni di Roger) ma nel 2019 ha vinto senza tanti patemi tutte e 3 le sfide disputate e la situazione non è molto diversa con gli altri due.

Grazie al successo nella battaglia di ieri Thiem è avanti, nei match disputati negli ultimi due anni, anche contro Novak Djokovic, avendo ottenuto 3 vittorie in 5 gare e raggiungendo ormai la qualità del campione serbo.

Stessa identica storia con Rafael Nadal: Thiem ha vinto 3 dei 4 ultimi precedenti giocati con Rafa negli ultimi due anni, ma ha mancato l'appuntamento più importante, venendo sconfitto in finale in quattro set al Roland Garros dove nel 2019 Rafa conquistò così l'ennesimo titolo.