Bencic: "Roger Federer potrà esprimere ancora un gran tennis"



by   |  LETTURE 2152

Bencic: "Roger Federer potrà esprimere ancora un gran tennis"

Belinda Bencic era salita agli onori della cronaca vincendo la Rogers Cup 2015 a soli 18 anni. La svizzera aveva superato il record di Ana Ivanovic risalente al 2006, sconfiggendo quattro delle prime sei giocatrici del mondo sulla strada per il titolo.

La sua ascesa è stata caratterizzata da numerosi alti e bassi negli anni successivi, complice anche una forma fisica non sempre all’altezza del suo indiscusso talento. L’elvetica si è tolta la soddisfazione di giocare insieme al connazionale Roger Federer alla Hopman Cup, riuscendo ad aggiudicarsi il trofeo sia nel 2018 che nel 2019.

Quest’anno la storica esibizione non si è disputata a causa della nascita dell’ATP Cup, ma non è escluso che possa tornare nel calendario in futuro. In una recente apparizione nel podcast ‘Match Point Canada’, Bencic ha condiviso alcuni ricordi speciali relativi alla sua carriera, esprimendo anche il desiderio di poter nuovamente far coppia con il 20 volte campione Slam.

Bencic: "Federer tornerà alla grande"

“La Rogers Cup resterà sempre nel mio cuore. Quello è stato davvero il torneo che mi ha fatta sbocciare. Non lo dimenticherò mai perché è stata una settimana da sogno per me, non posso credere che siano già trascorsi cinque anni.

Il tempo vola e devo continuare a giocare a tennis” – ha raccontato Belinda. “Se tutto andrà bene, spero di poter rivincere la Rogers Cup un giorno. Non vedo l’ora di tornare di nuovo in Canada per rivivere quello splendido ricordo” – ha aggiunto.

Bencic ha ripensato alla sua esperienza con Federer alla Hopman Cup: “Sono molto triste che non sia più in calendario. È stato un sogno diventato realtà giocare con Roger Federer. Spero che possa accadere di nuovo, magari alle Olimpiadi di Tokyo”.

L’ex numero 1 del mondo è fermo ai box da febbraio e dovrebbe tornare in campo agli Australian Open. “Sono sicura che sta andando alla grande, a volte ci sentiamo e non vede l’ora di giocare. Sono convinta che potrà esprimere ancora un gran tennis”.